Home » Salute » Psicologia » Affrontare positivamente i cambiamenti

Affrontare positivamente i cambiamenti

Nela vita di ognuno i cambiamenti e le svolte prima o poi arrivano e possono anche essere dolorosi, ma possono essere vantaggiosi, se presi nella giusta maniera.

Affrontare positivamente i cambiamenti

Perdere il lavoro, traslocare abbandonando gli amici e la famiglia, separarsi dal partner: tutti eventi che possono capitare nella vita di ognuno di noi e che lasciano un gran vuoto.
Tuttavia, se affrontati nella maniera corretta, possono aprire le porte a nuove prospettive.
Basta provare a liberarsi del rimpianto e osservare i problemi da diverse angolazioni, vivendo con un pizzico di entusiasmo il quotidiano.

Affrontare i cambiamenti
Ogni volta che nella nostra vita avviene un cambiamento, dal più piccolo al più grande, affrontiamo una situazione luttuosa, di perdita, che implica un senso di vuoto, con una sicurezza che viene a mancare. Tuttavia reinventarsi significa aprire nuove porte, l'importante è liberarsi dal rimpianto e sbloccare il desiderio che le circostanze hanno paralizzato.
Tutti hanno il potere di cambiare, di riprendere il controllo della propria esistenza e liberare l'energia positiva.

Gestire i cambiamenti è possibile: ecco alcune regole da seguire.

Principi saldi:
anche se la realtà cambia e ci sembra di perdere la terra da sotto i piedi, è importante continuare ad avere valori e principi che caratterizzano la propria personalità. Ciò non significa irrigidirsi sulle proprie posizioni e guardare le cose da un'unica angolazione; basta solo non imboccare scorciatoie che potrebbero condurre a uno snaturamento di se stessi e a una diminuzione del rispetto della propria persona.

Essere tenaci:
proseguire un obiettivo può richiedere molti tentativi e ciascuno di questi consente di avvicinarsi al proprio scopo; nel corso di questo processo va bene porsi altri obiettivi, magari ancora più in linea con ciò che si è o si vorrebbe essere. Essere tenaci significa rimanere fedeli a un'idea o a un progetto malgrado gli ostacoli.

Affrontare i cambiamenti
Guardare le cose con prospettive diverse: il che non significa non guardare la realtà, ma riconoscere come i vecchi schemi facciano vedere la realtà solo in un modo anziché aprire a nuove prospettive. Per riuscirci occorre trasformare il negativo in positivo, la rassegnazione in carica vitale, il vittimismo in piena assunzione di responsabilità, sforzandosi di attingere a quella enorme riserva di insospettabili potenzialità che ciascuno possiede. A patto di saperle riconoscere.

Sviluppare il pensiero laterale
: leggere molto, far spaziare la mente e sforzarsi di guardare la realtà anche con gli occhi degli altri, aiuta a superare gli stereotipi e tiene in esercizio la flessibilità mentale. In questo modo possiamo osservare i problemi da altre angolazioni sviluppando punti di vista alternativi per superare gli schemi precostituiti. Avere idee da coltivare e essere creativi aiuta a cambiare.

Affrontare i cambiamenti
Pensiero positivo:
il pensiero positivo porta le persone a vivere nel presente con più consapevolezza e responsabilità. Ogni azione segue un ragionamento, un modo di vedere le cose e di interpretare la realtà; ecco perché pensare bene porta a cambiare bene, mentre essere negativi non fa altro che vivere tristemente e caricarsi di negatività, ostacolando il cambiamento.
Cambiare è un'opportunità e non una punizione ingiusta perché offre la possibilità di crescere e maturare. Basta uscire dalla propria zona di comfort e dall'autocommiserazione e affrontare i fatti per capire cosa rappresenta un limite.

In poche mosse
Il cambiamento inizia anche dalle piccole cose: provate a cambiare strada abituale, modo di mangiare, le piccole abitudini quotidiane. Nei rapporti con gli altri sul lavoro sorridete sempre, salutate i colleghi e offrite un caffè ogni tanto.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  cambiamenti  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami