Home » Salute » Psicologia » 5 consigli per sopravvivere ai vicini di ombrellone

5 consigli per sopravvivere ai vicini di ombrellone

Le vacanze si avvicinano e coloro che scelgono località di mare devono prepararsi a condividere pochi metri di spiaggia con altre persone. Come sopravvivere a vicini che urlano, giocano a racchettoni e tengono la musica alta? Ecco qualche consiglio
5 consigli per sopravvivere ai vicini di ombrellone

Chi sceglie di trascorrere le vacanze al mare, in località alla moda, deve anche ricordarsi che molto probabilmente non sarà solo, ma condividerà spazi e servizi con altre persone. E purtroppo gli italiani in spiaggia danno il peggio di sé!

Gente che urla, che gioca a racchettoni proprio vicino ai bagnanti, bambini e adolescenti che si tirano palloncini pieni d'acqua...con il rischio di sbagliare la mira; ma anche donne che chiacchierano ininterrottamente e persone che tengono il volume della radio alta.

 

Insomma in spiaggia c'è un po' di tutto ma se si ha intenzione di godersi sole, mare e relax allora bisogna armarsi di pazienza per imparare a sopravvivere ai vicini di ombrellone.

Purtroppo il caldo, secondo sudi di psicologia, non aiuta a rimanere calmi, anzi, pare proprio che a causa di esso le persone diventino tre volte più aggressive di quando le temperature sono più basse.

 

Perciò se volete evitare che il connubio lidi affollati, afa e maleducazione inneschi vere e proprie crisi di nervi meglio seguire alcuni nostri consigli; in questo modo vi godrete le vacanze senza rovinarvele.


Di , © Riproduzione Riservata
TAG  vacanze al mare  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami