Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Skyr, il superfood islandese ricchissimo di proteine

Skyr, il superfood islandese ricchissimo di proteine

Un formaggio che sembra uno yogurt, un alimento ideale per dare energia senza grassi e pochi zuccheri

Skyr, il superfood islandese ricchissimo di proteine

Nella ricerca di cibi sani e salutari, lo skyr è una delle ultime novità in fatto di superfood e la sua origine è dalla “terra dei gayser” ovvero l'Islanda. Di questa isola dalle condizioni meteorologiche non propriamente favorevoli, dalla conformazione geologica molto aspra e quasi grezza, si conosce molto poco a cominciare dalla sua cucina di cui si hanno normalmente irrisorie informazioni. Grazie però a questo nuovo alimento, un formaggio cremoso di latte di vacca, si sta scoprendo qualcosa in più. Iniziamo a capire qualcosa in più di questo alimento e le sue caratteristiche.

Skyr, cos'è
Questo alimento è un vero e proprio formaggio. All'apparenza può anche sembrare uno yogurt, ma il suo processo di produzione è come quello di altri formaggi. La sua consistenza molto soffice e leggera fa in modo che venga spesso confuso con uno yogurt. Per produrlo viene utilizzato solo latte vaccino anche se in Islanda alcuni lo realizzano ancora con latte di capra.

Credits: Foto di @Myriams-Fotos | Pixabay
Come si produce
Il processo di lavorazione è un po' lungo a livello artigianale: viene scaldato il latte sino ad 85° quando i grassi salgono in superficie. Si procede poi con l'aggiunta di skyr di produzione precedente e del caglio di vitello, ovvero enzimi dallo stomaco di questo animale, per coagulare la caseina del latte. Dopo il raffreddamento e la coagulazione, si filtra con una garza. Per la commercializzazione invece, viene effettuata la procedura di pastorizzazione, ovvero un ulteriore riscaldamento per l'eliminazione dell'eventuale proliferazione dei batteri per poter avere una conservazione sicura e con una durata adeguata.

Caratteristiche nutrizionali
La definizione di superfood dello skyr deriva dalle sue caratteristiche nutrizionali. Un formaggio molto magro ma con un alto contenuto di proteine e con un apporto di zuccheri inferiore di circa il 30% rispetto per esempio ad uno yogurt tradizionale. Ha un ottimo contenuto di calcio e di vitamine, ideale quindi per gli sportivi ma anche per i bambini come aiuto alla crescita, alle donne in gravidanza per il suo apporto di vitamine e calcio come anche perfetto per gli anziani.
Ha però un sapore più acido dello yogurt greco, questo per l'assenza delle componenti “dolciastre”.

LEGGI ANCHE: 10 alimenti ricchi di proteine


Credits: Foto di @kaboompics | Pixabay
Come si consuma
Lo skyr originariamente era consumato a pasto, come piatto principale, oggi è proposto come snack a cui sono già aggiunti aromi, come la vaniglia, ma la fantasia può spaziare, si può associare a cereali, frutta fresca oppure cannella e anche cioccolato per i più golosi. Può sostituire il mascarpone nelle preparazioni di dolci, oppure lo yogurt, quindi bene nelle torte di vario tipo ma lo si può anche utilizzare nelle salse e nelle minestre un po' particolari.

Certamente questi sono solo dei veloci suggerimenti, ma con un poco di fantasia scoprirete che il suo uso è decisamente più ampio.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami