Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Cosa fare per resistere alla tentazione dei dolci

Cosa fare per resistere alla tentazione dei dolci

Quando la voglia di dolce arriva improvvisa, riuscite a resistere? Ecco qualche piccolo utile suggerimento per non cedere a tentazioni nocive

Cosa fare per resistere alla tentazione dei dolci

La voglia di dolce è qualcosa che assale quando meno te l’aspetti e può diventare pericolosa se si trasforma in un’abitudine quotidiana e non in qualche cosa di estemporaneo.
Purtroppo le cattive abitudini sono quelle che più facilmente si insidiano, così subdolamente da tentarci, e con la loro “dolcezza” fare dei danni!

È possibile allora muoversi nel modo giusto in tal senso, evitare i dolci quando è possibile, soprattutto se fuori da momenti come feste, ricorrenze, ma solo su voglie improvvise? La risposta è per fortuna sì, vediamo qualche stratagemma per resistere alla golosità improvvisa.


L’impulso al dolce è incontrollabile?
La forte necessità di mangiare dolci è un impulso molto forte, che per alcune persone è davvero difficile da controllare e può mettere a rischio non solo la linea, ma peggio la salute, con ricadute gravi ad esempio a livello glicemico.

Le cause della voglia di dolce
Considerando che a volte il nostro fisico richiede zuccheri perché ne ha bisogno e che non c'è niente di male a mangiare un cioccolatino, a patto che non diventi abitudine, ci sono volte in cui la voglia di dolce è davvero eccessiva. Quando si considera il cibo come consolazione, bisogna cominciare a chiedersi il perché di questo atteggiamento sbagliato.
Ecco le cause più frequenti:


Cosa fare per resistere alla tentazione dei dolci

  1. Scegliere un regime alimentare equilibrato, in cui le giuste quantità di proteine, grassi e zuccheri siano rispettate. Se ad esempio si è seguita una dieta iperproteica, verrà quasi naturale sentire la necessità di consumare dei cibi dolci, in realtà tale necessità va soddisfatta nelle giuste proporzioni, andando poi a correggere però la dieta che, essendo sbilanciata, sarà da riequilibrare.
  2. Cercare di evitare di avere a portata di mano dei cibi dolci , se si è a casa (tanti lavori si gestiscono dal proprio domicilio) è più facile essere tentati di aprire frigo e dispensa e cercare qualcosa di dolce, l’unica soluzione è non acquistarli o averne in giusta quantità, permettendoci magari un cioccolatino dopo qualche ora passata davanti al pc!
  3. Vi prende la voglia di dolce e andate dritti in cucina? Niente di più sbagliato, cercate di resistere per almeno 10 minuti, impegnando la vostra mente in altre cose, provate ad ascoltare musica, a chiamare un’amica al telefono o a leggere una rivista: il tempo impiegato in questo modo farà volare la vostra mente lontana dal cibo, evitando di compiere un errore.
  4. Se il cioccolato è la vostra tentazione più frequente, imparate a conoscerlo meglio e scoprirete che è meno calorico e più sano un quadretto di extra-fondente piuttosto che un cioccolatino al latte, un cremino o altre tipologie di cioccolato che dal punto di vista calorico sono più imponenti.
  5. Tenete in bella vista in cucina della frutta fresca di stagione, se vi prende la voglia di dolce, orientatevi su quella! Ricordatevi che le linee guida consigliano 3 frutti al giorno.
  6. Utilizzate pane, pasta e prodotti integrali: sono più ricchi di fibre e aumentano il senso di sazietà, dunque vi porteranno a avvertire meno la voglia di dolce a metà giornata.
  7. Leggete le etichette degli alimenti e scoprirete quanto zucchero contengono, forse vi spaventerà abbastanza da rinunciare ad assumerne altro.
  8. Frutta e verdura sono importanti perché, insieme al resto degli alimenti, apportano le giuste vitamine e quando il corpo è carico in maniera equilibrata di vitamine metabolizza meglio anche gli zuccheri e tende a non farli cercare in surplus.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami