Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Fame nervosa: i trucchi per combatterla

Fame nervosa: i trucchi per combatterla

Come evitare la "fame nervosa" che si manifesta con attacchi irrefrenabili di appetito irragionevoli? Ecco alcuni suggerimenti

Fame nervosa: i trucchi per combatterla

Non di rado, quando si ha quel desiderio irrefrenabile di mangiare, anche se abbiamo correttamente pranzato o cenato, potremmo essere di fronte a episodi di fame nervosa che in alcune situazioni può comparire magari in situazioni di stress. Molto spesso ne sono vittima le donne ma ultimamente anche nel mondo maschile si registrano queste difficoltà alimentari.
Se si parla di episodi e non ci troviamo di fronte ad un'abitudine (in questo caso è meglio consultare un medico), è possibile seguire alcuni semplici accorgimenti per evitarne la comparsa o comunque diminuire il rischio che si trasformi in un atteggiamento dannoso per la nostra salute.



Prevenire
Se stiamo seguendo un regime alimentare attento alla linea ma rischiamo di avere sempre fame, probabilmente non è una dieta corretta per il nostro stile di vita o per la nostra situazione. Meglio quindi variare la situazione e, in caso di "fai date", meglio rivolgersi a un esperto, dietista o nutrizionista.
Se pensiamo che la fame sia causata da stress, ovviamente è meglio andare ad agire alla fonte del problema, magari consultandosi con un medico, anche uno psicologo, che ci aiuti a capire quale sia la fonte della nostra ansia e correggerla per quanto possibile.

I consigli


Alimentarsi con calma
È fondamentale durante tutti i pasti masticare e deglutire con calma. È importante dedicare il giusto tempo al pasto. Anche se si mangia solo un panino a pranzo in ufficio, fatelo comodamente sedute, evitando di leggere o chattare ma "sentire" con cosa ci si sta alimentando. L'unica distrazione ammessa è una chiacchierata con una compagna o compagno durante il pasto.

Bere molto durante tutta la giornata
L'assunzione di liquidi è fondamentale per una corretta idratazione del corpo e della pelle, ma è anche un ottimo anti fame. Lo stomaco in parte si riempie e, dunque, se volete aumentare la sensazione di “pancia piena”, bevete acqua durante i pasti.

Fare sport
Una attività sportiva è strategica e fondamentale per mantenersi in forma ed evitare moltissime fastidiose patologie legate alla sedentarietà e a piccoli fastidi. In caso di fame nervosa, dedicare del tempo alla palestra o ad attività fisica all'aria aperta, aiuta a “scaricarsi” e quindi ad allentare lo stress oltre che essere un ottimo brucia calorie, evitando così l'assimilo e riducendo al minimo l'ingresso delle calorie.

Prepararsi snack sani
Se non seguite una dieta specifica, prepararsi snack sani è strategico. Niente cibo spazzatura ma yogurt con o senza frutta, frutta anche in macedonia, verdure di stagione o reperibili durante l'anno come carote, finocchi, sedano... da sgranocchiare facilmente e in qualsiasi momento di appetito incombente. Potete anche optare per i crackers se integrali o di riso o anche per le fette biscottate, sempre integrali.

Avere un hobby
Avere molti interessi aiuta a "dstrarsi" dalla fame nervosa e ci si può perdere e farsi appassionare dimenticandosi del cibo. Sono perfetti anche il buon vecchio cruciverba e la lettura di libri e giornali, oppure fare una telefonata ad una amica o lavorare a maglia: qualsiasi altra passione abbiate è un grande strumento sempre per allentare lo stress ed evitare di ingurgitarsi di “schifezze”.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami