Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Dieta Dukan

Dieta Dukan

Un regime dietetico diviso in quattro fasi. E' la dieta portata ulteriormente alla ribalta dalla futura regina d'Inghilterra, Kate Middleton.

Dieta Dukan

Questo è il periodo dove le diete e tutte le cure per preparatorie all'esposizione del corpo al mare sono in primo piano: cellulite, grasso accumulato, peso corporeo superfluo, gonfiori e quant'altro relativo al fisico.
L'esposizione mediatica di un evento mondano, ovvero il matrimonio dell'anno (qualcuno ha anche detto del secolo!) del figlio maggiore di Diana, nonché erede al trono d'Inghilterra, William e la "popolana" Kate Middltone, ha portato alla ribalta una delle tante diete d'emergenza per tornare in forma in fretta, semplicemente e senza fare fatica. Fantastico!
Come ha fatto la già bella Kate ad essere in splendida forma per le nozze? Ha seguito anche lei una dieta, quando si leggono queste notizie c'è la rivalsa femminile nel dire che anche le belle si mettono a dieta. Solo confermata dalla madre, che ha seguito la stessa dieta, sembra che anche Kate abbia usato il regime alimentare indicato dalla dieta Dukan.

Questa dieta è stata creata dal nutrizionista francese Pierre Dukan, che più che un medico dietista appare però molto più santone, stile Sai Baba col capello corto.
L'impostazione di questo regime alimentare è in 4 fasi:

  • attacco: dura dai 2 ai 7 giorni in cui si assumono solo proteine, funziona subito, si perde peso immediatamente dando la motivazione a continuare
  • crociera: alterna alle proteine le verdure, reintegrate lentamente per raggiungere il peso prefissato
  • consolidamento: reintegra gli altri alimenti, cioè carboidrati, latticini, frutta e legumi e deve durare 10 giorni per ogni chilo perso
  • stabilizzazione: la fase di mantenimento per il resto della vita e che mantiene comunque 1 giorno a settimana di sole proteine

Semplice vero? Diciamo di sì, anche se siete come me che lo stomaco si "sveglia" un'ora dopo il resto del corpo, pensare di mangiare una bistecca a colazione mi dà il voltastomaco. Però effettivamente funziona, l'assunzione di sole proteine fa bruciare tutte le scorte (la "ciccia" aggiuntiva) che avete in più.
Per la fase mono tipo iniziale forse basta adattare la colazione, per esempio pensare di assumere uova o affettati, ma sappiate che dovete mangiare solo proteine per i primi giorni, niente latte, quindi il cappuccino per un po' lo potrete solo sognare, come anche l'insalata, e se poi amate il formaggio sarà durissima.

Attenzione però, lo si capisce subito, è una dieta non equilibrata, quindi dovete assolutamente verificare con un medico che siate pronti a poter sostenere questo regime dietetico, poiché solo un fisico sano può sostenere il togliere repentinamente alcuni alimenti.
Altra cosa, dimagrire si dimagrisce, ma come per le altre diete, se non mantenete la tonicità si rischia la "caduta" della pelle, quindi bisogna comunque fare dell'attività fisica in modo costante per mantenere sodo e tonico il tono muscolare e anche i tessuti elastici e tonici per potersi adattare alla nuova forma senza subire danni quali la rilassatezza, la perdita di tono o le smagliature. Cercate quindi un'attività fisica per poter compensare: camminare, correre, la palestra, ricordate che lo shopping non è sport e neppure le carte e gli scacchi.
Come per tutte le diete, fate attenzione se volete provare questa, fatela seguiti da un dottore e non aspettatevi i miracoli.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  dieta  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami