Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Dieta dell'anguria

Dieta dell'anguria

È la dieta dell’estate, è fresca, è semplice ed è snellente. È la dieta dell’anguria, una tra le favorite tra le fanatiche della forma

Dieta dell'anguria

Se siete ancora in cerca di una dieta che vi permetta di perdere peso velocemente, una dieta purificante che vi aiuti ad affrontare le ferie in perfetta forma e un corpo da capogiro oggi vi propongo la dieta dell’anguria. Si tratta di una dieta fresca e semplice che oltre a farvi perdere un po’ di peso vi aiuterà a combattere anche uno dei principali problemi delle donne: la cellulite.

A proposito di questo, è bene sapere che tutti i frutti ricchi di acqua sono consigliati per chi ha problemi di ritenzione idrica. Scommetto che tutti i giorni sentite in tv o leggete sui giornali o su internet che cibarsi principalmente dei frutti di stagione è un metodo efficace di nutrirsi. L’anguria (o cocomero) è uno dei frutti tipici dell’estate quindi perché non mangiarlo più del solito per farci dare una mano con la linea?


L’anguria è un frutto ipocalorico, pensate solo 30 calorie per 100 grammi, davvero poche! Contiene molta acqua che aiuta a rinfrescarsi e a sentirsi più sazie. Si tratta di una dieta consigliata per chi deve perdere qualche chilo anche piuttosto velocemente. Magari dovete partecipare ad una festa o avete programmato un weekend al mare e volete fare colpo; la dieta dell’anguria vi aiuterà a rimettervi in forma ma ricordate di non abusare del menù che vado a proporvi. Non potete seguire una dieta mono alimento, per seguire una buona dieta bisogna nutrirsi di tutto (proteine, carboidrati, grassi e zuccheri) ma senza esagerare mai.
Il menù dell’anguria è un tipo di alimentazione che non va seguita per oltre dieci giorni. Ricordate inoltre che i pasti della giornata sono cinque, oltre a colazione pranzo e cena dovete considerare anche due spuntini, uno di metà mattinata e uno di metà pomeriggio.


Menù tipo della dieta dell’anguria 

Colazione

La mattina è bene cominciare con della frutta, nel nostro caso è bene far partire la giornata proprio con l’anguria. Quindi per colazione optate per un succo di anguria fatto con le vostre manine (o in alternativa una fetta di anguria), un caffè o un tè amaro o con dolcificante e una fetta di pane integrale di 40 grammi con un strato sottile di marmellata (poca!).

Merenda
Due fette di anguria.

Pranzo
Iniziate il vostro pranzo con un succo di anguria, ovviamente fatto in casa. Dopodiché cucinate delle pasta integrale, circa 80 grammi, che condirete con delle verdure di stagione come zucchine e melanzane cotte al vapore.

Spuntino
Due fette di anguria.

Cena
Per la cena è importante seguire una regola fondamentalissima: no carboidrati. Questi sono assolutamente vietati durante l’ultimo pasto della giornata. Detto questo optate per del formaggio fresco (circa 80 grammi) o per della carne magra cotta alla piastra (circa 150 grammi) oppure per del pesce cucinato al cartoccio (circa 250 grammi). Per contorno mangiate della insalata verde e concludete il vostro pasto con le solite due fette di anguria.


Come vi anticipavo all’inizio dell’articolo, la dieta dell’anguria è un regime che va seguito per poco tempo. Vi consiglio vivamente di non superare i 10 giorni di regime a base di anguria. Non ostinatevi a perdere peso in questo modo.
La dieta dell’anguria è un rimedio veloce non uno stile di vita!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  dieta   anguria   cellulite  
CONDIVIDI
ARTICOLO SUCCESSIVO> Sex blues di Bianca Fracas - PsicoSessuologa

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami