Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Dieta autunnale per rinforzare il sistema immunitario

Dieta autunnale per rinforzare il sistema immunitario

Gli sbalzi di temperatura, che ci ricordano che l'estate è ormai finita e che l'autunno è già alle porte, non devono coglierci alla sprovvista

Dieta autunnale per rinforzare il sistema immunitario

Non tenere d'occhio le fredde mattine e le fresche sere di settembre e ottobre può essere causa di malesseri vari, ovvero dei primi raffreddamenti a cui il nostro organismo è sottoposto.
L'alimentazione deve entrare nel merito di questo discorso, con la netta importanza che deriva dagli alimenti di stagione, che dovrebbero essere sempre utilizzati e ben conosciuti durante i nostri acquisti.
Madre Natura ha ben predisposto il tutto! Ovvero ci ha donato ogni stagione tutti quegli alimenti che ci aiutano a stare bene e a sconfiggere ad esempio in autunno i primi raffreddamenti legati a sbalzi repentini di temperatura e venti inattesi, spesso seguiti da piogge.

Nella stagione di mezzo ci si prepara al grande freddo e si fa scorta e riserva di nutrimenti utili per rafforzare il sistema immunitario.

Dieta autunnale
Cibi proteici
I cibi proteici come la carne, il latte o le uova sono importantissimi per darci proteine nobili, cioè ricche di aminoacidi essenziali, che il nostro organismo non è in grado di sintetizzare.
Perfette anche le proteine di origine vegetale che, unitamente ai cereali, ci danno oltre che energia a lungo termine (amido dei cerali) anche energia legata alla componente aminoacidica. Le nostre nonne lo sapevano bene, infatti ci preparavano delle belle zuppe di cereali e legumi; rispolveriamo quelle vecchie ricette e offriamo oggi ai nostri figli zuppe calde e fumanti, valide per tutta la famiglia!
Inoltre nei cibi proteici troviamo ferro e vitamine del gruppo B, utili per aumentare, soprattutto in autunno e successivamente in inverno, le difese immunitarie.


Cibi cotti e cibi crudi
Dal punto di vista della sicurezza alimentare è indubbio che la cottura dei cibi sia utile per contrastare e debellare eventuali cariche batteriche, spesso causa di intossicazioni alimentari, problematiche che abbattono severamente le difese immunitarie. Ne consegue che la cottura degli alimenti è alla base di una buona salute.
Ma è anche vero che alcuni cibi sono da consumarsi preferibilmente crudi, come ad esempio la frutta e la verdura che, con tutto il loro carico vitaminico e di sali minerali, danno una grandissima energia e protezione al nostro organismo.
Dunque l'ideale è quello di ben calibrare nella dieta autunnale cibi cotti e cibi crudi.

Dieta autunnale
Cereali
Sono alla base della dieta mediterranea, capaci di fornire all'organismo energia a lungo termine e amido. Anche in autunno è molto importante farne scorta nella quantità adeguata, in base alle proprie esigenze fisiologiche, senza dimenticare la predilezione verso quelli integrali; dal riso fino al kamut, passando per l'ottima ed energetica avena.


Castagne
Per finire con qualcosa di dolce, il primo week end libero organizzatevi con amici e figli per una gita in campagna o montagna, dove raccogliere le castagne, ottime come frutto autunnale e prefette trasformate in un dolce castagnaccio!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami