Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Dieta 5:2

Dieta 5:2

Ed eccoci ad un'altra idea bizzarra a proposito di diete: la dieta 5:2, ovvero abbuffata e digiuno, farà davvero bene oppure no?

Dieta 5:2

Caratteristiche della dieta 5:2
Se siete amanti di scelte “intermittenti”, ecco allora la dieta che fa per voi! Si sceglie un regime alimentare libero per 5 giorni della settimana e poi digiuno severo per i restanti 2.
Partendo dal presupposto che tra tutte le scelte alimentari con il fine di stare in salute alla base resta la dieta mediterranea e una suddivisione dei pasti in 3 principali e 2 rappresentati da spuntini, ecco che quest'ultima trovata non sembrerebbe avvicinarsi all'equilibrio.
Sicuramente è la dieta del momento, quella più trendy, ma anche quella più bizzarra! Giunge dagli Stati Uniti, è anche già sbarcata con molto successo nel Regno Unito. Nasce dalla pubblicazione del libro The Fast Diet, in cui si enuncia il metodo da seguire per ottenere sicuri risultati a livello di linea.

Dieta 5 2

Formula “magica”
E' sufficiente mangiare e bere liberamente per cinque giorni, potrete addirittura farvi servire al ristorante un buon fritto misto alla piemontese e non privarvi nemmeno di un buon vino, il tutto per un periodo importante.
Poi dovranno seguire due “terribili” giorni di astinenza, in cui dovrete stare ben alla larga dalla cucina e da ciò che in essa è contenuto.
La dieta dei due giorni prevede un introito calorico di non più di 600 calorie al giorno per l’uomo e 500 per le donne (tipo dieta del minestrone), da suddividere in due pasti giornalieri. Questo programma dovrà durare per non più 5 settimane.
Michael Mosley, giornalista della BBC, spiega che il digiuno accelera il accelera il metabolismo , facendo consumare molto grasso accumulato gli altri giorni.
Il National Health Service britannico dichiara di non avere prove scientifiche al riguardo. Dello stesso parere e sulla stessa linea anche gli esperti della società italiana di Scienza dell’Alimentazione.

Seguire solo per “moda” le diete spesso ha un risultato immediato di grande effetto, che galvanizza, ma che poi con il tempo rischia di trasformarsi in un “buco nell'acqua” e chi con fatica ha tanto patito dovrà rifare tutto!
E' meglio perdere i chili di troppo con calma e senza fretta evitando così poi nel tempo brutte sorprese, come ad esempio quelle già viste con la dieta Dukan.

Dieta 5 2
Specialista
Se si dovesse decidere di seguire una dieta per raggiungere un calo ponderale sarebbe opportuno farsi seguire da uno specialista, dietista e dietologo. Professionisti in grado di dare delle indicazioni e di calcolare bene il fabbisogno energetico, ma soprattutto di valutare la situazioni personale e famigliare, con eventuali predisposizioni genetiche a determinate malattie metaboliche.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami