Home » Salute » Dieta / Nutrizione » La dieta dei 3 giorni o delle 72 ore

La dieta dei 3 giorni o delle 72 ore

Solo promesse o si perdono realmente i chili di troppo in modo veloce?

La dieta dei 3 giorni o delle 72 ore

Di diete se ne sente parlare praticamente tutti i giorni e la dieta delle 72 ore o dei 3 giorni è una delle ultime mode, vediamo allora insieme le sue caratteristiche, ma soprattutto riflettiamo sulla questione se si tratta di una dieta equilibrata e valida o meno.

Promesse della dieta delle 72 ore
Si tratta di una dieta in cui si promette, se seguita pedestremente, di perdere qualche chilo in pochissimo tempo. Già questa promessa dovrebbe mettere in allerta, poiché nei concetti base di una corretta educazione alimentare rientra la filosofia che per ottenere dei buoni risultati ci vuole del tempo e la fretta è nemica di uno stile di vita attento e slow.
La dieta in oggetto promette di raggiungere la silhouette in pochissimo tempo e quasi senza fatica, depurando l’organismo e mantenendo poi i risultati ottenuti con una dieta di mantenimento.


Quante calorie e q
uali cibi?
La dieta dei 3 giorni prevede un introito calorico di circa 1.000-1.100 calorie al giorno e s i basa sull’assunzione di cibi particolarmente proteici , con esclusione di zucchero, pasta, cereali, legumi e patate: il pane integrale è l'unica fonte di carboidrati ammessa, ma solo a colazione e non in altri momenti della giornata.
Via libera alle verdure, no alla frutta, fatta eccezione per pompelmo e ananas, frutti dalle proprietà drenanti; via libera anche per alle tisane.
Di seguito uno schema tipo della dieta dei 3 giorni o delle 72 ore:

  • Al risveglio : due bicchieri di acqua naturale
  • Colazione : tè verde, un toast con prosciutto
  • Spuntino : una tazza di tisana un frutto di quelli permessi
  • Pranzo : pollo al forno, insalata mista
  • Merenda : una tazza di tisana, un vasetto di yogurt bianco senza zucchero
  • Cena : una tazza di brodo vegetale, 150 g. di pesce al cartoccio, verdure lessate
  • Dopo cena : una tazza di tisana

 


Considerazioni sulla dieta dei tre giorni
I sacrifici non sembrerebbero immensi, ma vi è un grande squilibrio in questo regime alimentare, poiché il nostro organismo usa come primo “carburante” quotidiano proprio gli zuccheri e, se un eccesso non va assolutamente bene, una totale mancanza per tre giorni non è affatto corretta.
Certo, rispetto ad altre diete in cui la totale eliminazione di amido e zucchero semplice è più radicale e continuativa, in questo caso in verità è limitata ad un periodo di tempo più breve.
Ovviamente, come tutte le diete ed i regimi alimentari in genere, se volete seguire questa dieta sarà consigliato farlo solo sotto la visione di uno specialista.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  dieta   dimagrire  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami