Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Le cinque diete assolutamente da evitare

Le cinque diete assolutamente da evitare

Dieta significa mangiare sano per essere in salute, non orivazioni estreme che danneggiano il fisico. Ricordatevelo!

Le cinque diete assolutamente da evitare

Seguire un regime dietetico corretto ed equilibrato associato ad una costante attività fisica è fondamentale per stare bene. Per alcuni di noi però questo significa erroneamente adeguarsi a diete estreme, con l’intento di ottenere nell’immediato dei grandi risultati a scapito della salute!

Scegliere vie e strade brevi per raggiungere un obbiettivo ambito, ovvero il calo ponderale che ci permette di stare davanti allo specchio e vederci bene, a volte è la scelta peggiore, poiché alcune diete così rigide ed eccessive possono causare nel tempo dei problemi, anche gravi.

Tra le diete più seguite la famosa e controversa dieta Dukan o la dieta Tisanoreica, ma in questo settore quasi ogni giorno possono emergere nuovi guru dell’alimentazione e della dietetica in generale, che danno il via a tormentoni nutrizionali più o meno validi dal punto di vista salutistico.

Una volta per tutte chiariamo quali sono le diete da evitare.


In base a quanto detto dagli esperti della British Dietetic Association, ecco le diete da non seguire perché pericolose per la salute.

1 – La dieta Dukan è una delle diete più criticate e amate allo stesso modo da centinaia e centinaia di persone, fuorviante il fatto che sia stata seguita da Kate MIddleton e dunque presa come esempio anche dalle “non principesse”!
La Dukan è troppo rigida, dà spossatezza, stitichezza e alito cattivo!


2 – La NEC è una forma di nutrizione enterale di tipo chetogeno, da qui l’acronimo del nome (nutrizione enterale chetogena); è un regime dimagrante in cui per dieci giorni non si introducono assolutamente cibi solidi, ma solo liquidi (un mix di vitamine e lassativi), i quali arrivano nello stomaco attraverso un sondino naso-gastrico, attaccato ad una pompa da cui ci si può staccare solo un’ora al giorno.
Scelta dietetica assolutamente estrema e molto criticabile viste le ricadute a livello di salute che può avere.

3 – Six weeks to go omg diet: si tratta di una dieta inventata dal londinese Venice A Fulton. La dieta in questione prevede molto esercizio fisico mattutino, al quale segue una tazza di caffè nero e un bagno gelato per bruciare i grassi, eliminazione della frutta e sola assunzione di proteine.


4 – Party girl IV drip diet: si tratta di assumere un cocktail di vitamine (B e C), magnesio e calcio per via endovenosa, dunque un metodo normalmente utilizzato per curare casi di malnutrizione. Dal punto di vista medico non esistono studi che confermino la validità di questa scelta dietetica.

5 – Alcorexia: conosciuta anche come Drunkorexia, è una sorta di inno al consumo di alcool nel week end, purché durante la settimana si riesca a stare bassi di calorie! Direi a dir poco preoccupante, vista la grande diffusione che ha sugli adolescenti!

Di © Riproduzione Riservata
TAG  dieta  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami