Home » Salute » Dieta / Nutrizione » 7 Cibi che non dovrebbero mancare nella dieta delle donne

7 Cibi che non dovrebbero mancare nella dieta delle donne

È ormai risaputo che un'alimentazione adeguata aiuta le persone a stare meglio e in salute. Questo vale per tutti, ma le donne, per prevenire diversi disturbi tipicamente femminili, non dovrebbero mai far mancare sulla tavola alcuni cibi

7 Cibi che non dovrebbero mancare nella dieta delle donne

Dal momento che la popolazione femminile è più soggetta a squilibri ormonali tipici prima dell'età fertile, poi della gravidanza ed infine dalla menopausa, e a problematiche ossee come l'osteoporosi è fondamentale prestare attenzione all'alimentazione.
Ci sono dei cibi che infatti non dovrebbero mai mancare nella dieta delle donne se non si vuole soffrire di carenze che con il tempo potrebbero causare disturbi e danni alla salute.
Non serve dedicare troppo tempo in cucina, l'importante è mettere i prodotti giusti nel carrello della spesa!
Ecco cosa bisogna avere sempre nel piatto.

  1. Amarene
    Questo tipo di ciliegia è ricca di anti ossidanti alleati nei processi di invecchiamento e nella prevenzione delle amnesie. Inoltre bere un succo di amarene prima di dormire consente un sonno più tranquillo.
  2. Cavolini di Bruxelles e broccoli
    Queste verdure appartenenti alle crucifere sono cibi che non dovrebbero mai mancare nella dieta delle donne. Oltre ad essere una fonte inesauribile di magnesio, potassio fosforo, vitamina A,C,K,E, contengono anche calcio e zinco. Inoltre sono ricche di acido folico, molto utile durante la gravidanza, e contengono sinigrina, la sostanza che causa l'autodistruzione delle cellule precancerose.
  3. Cipolle
    Le cipolle hanno proprietà antinfiammatorie e antibatteriche perciò sono molto utili nei disturbi tipici femminili come cistite e candida. Inoltre prevengono la perdita di massa ossea che può causare osteoporosi.
  4. Bietole spinaci e rucola
    Questi ortaggi a foglia verde (meglio se consumati crudi o poco cotti) sono ottime fonti di ferro, vitamine, folato e calcio e aiutano il mantenimento dell'equilibrio ormonale.
    Inoltre abbassano la pressione, rinforzano il sistema immunitario, le ossa e aiutano ad alleviare stress e ansia.
  5. Noci
    Le noci contengono molto omega 3, fibre e proteine tutti alleati della memoria e del colesterolo, patologie sempre in agguato dopo la menopausa.
  6. Mirtilli
    Questi frutti sono tra i cibi che non dovrebbero mai mancare nella dieta delle donne; oltre a fare bene alla vista , hanno proprietà antiossidanti utili per la memoria e per contrastare l'invecchiamento. Inoltre migliorano le capacità motorie e abbassano la pressione sanguigna.
  7. Fagioli
    Che siano neri, bianchi, secchi o in barattolo, i fagioli sono un alimento utilissimo per le donne; contengono moltissime vitamine, sali minerali e oligominerali ma soprattutto sono ricchi di lecitina che aiuta a ridurre il colesterolo. Inoltre mettere spesso nel piatto questo cibo significa ridurre le possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2 e di contrarre il cancro al seno.
  8. Semi di Zucca
    Infine il sesso femminile non dovrebbe dimenticare di aggiungere a insalate o yogurt i semi di zucca, ricchi di triptofano, l'aminoacido che aiuta a regolare l'umore.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami