Home » Salute » Dieta / Nutrizione » I cibi che possono intossicarci

I cibi che possono intossicarci

Si tratta di una vera e propria black list di prodotti che possono fare male alla salute delle persone, e nonostante i controlli, talvolta riescono a finire sulle nostre tavole. Ecco a quali cibi dobbiamo stare attenti

I cibi che possono intossicarci

Dal pesce, al salmone alle nocciole sono molti i cibi che possono intossicarci e che nonostante i continui controlli e allarmi riescono comunque ad arrivare sulle tavole degli italiani.
Il rischio per la salute è davvero alto e in occasione delle nuove leggi sull'obbligatorietà di apporre sulle etichette dei prodotti l'origine degli alimenti, Coldiretti ha presentato una black list dei cibi pericolosi.
All'interno non solo batteri ma anche residui chimici, sebbene pare che la merce italiana sia ancora una delle più sicure al mondo.
Nel 2018 sono state fatte 398 segnalazioni di allarmi alimentari notificate dall'Italia all'Unione Europea.
70 Riguardavano prodotti del nostro paese, 194 provenienti della comunità europea e i restanti 134 da località extra-europee.

Ma quali sono questi cibi che possono intossicarci?

  1. Pesce proveniente dalla Spagna
    Secondo Coldiretti uno dei pericoli maggiori per l'Italia è arrivato dal pesce spagnolo che contiene eccessi di mercurio che con il tempo possono provocare disturbi al sistema nervoso centrale e periferico, ma agisce anche su cuore, reni e sistema immunitario.
  2. Ostriche francesi
    Le ostriche vive francesi contengono alti contenuti di Norovirus che causa vomito, diarrea, nausea e crampi addominali. In alcuni casi si può manifestare anche qualche linea di febbre.
  3. Pollo polacco
    Tra i cibi che possono intossicarci è stato segnalato che i polli provenienti dalla Polonia sono contaminati da salmonella enterica
  4. Arachidi dell'Egitto, Nocciole Turche e dell'Azebaijan
    Questi tre prodotti hanno un elevato contenuto di aflatossine cancerogene delle micotossine prodotte da specie fungine appartenenti a muffe. Queste sostanze sono altamente tossiche e sono considerate tra gli alimenti più cancerogeni.
  5. Manzo e Pollo refrigerato del Brasile
    Coldiretti ha segnalato che questi due tipi di carne contengono escherichia coli un batterio che può diventare patogeno e alimentare alcune patologie soprattutto in coloro che hanno un sistema immunitario debilitato. In particolare può causare infezioni urinarie (uretriti, cistiti, infezioni renali) e infezioni gastroenteriche, ma anche polmoniti, meningiti e seticcemia.


Altri cibi che possono intossicarci
Ci sono poi altri alimenti di uso comune che però possono diventare velenosi e tossici se consumati in eccesso o nel modo sbagliato.
Tra questi i più diffusi sono i seguenti.

  • Funghi
    I funghi commestibili, se consumati crudi in quantità eccessive, possono creare difficoltà digestive poiché contengono tossine termolabili (che evaporano durante la cottura).
  • Mandorle amare
    Questo tipo di mandorle andrebbe evitato perché contengono amigdalina, una sostanza che nel corpo sviluppa acido cianidrico.
  • Noce moscata
    Grattugiata in minima quantità non provoca nulla, ma se si eccede, la noce moscata può causare allucinazioni e convulsioni poiché contiene miristicina.
  • Buccia delle patate
    Buccia, parti verdi e germogli contengono solanina che se presa in eccesso causa vomito, diarrea e allucinazioni.
  • Pomodori
    Anche questi cibi possono intossicarci se mangiati in dosi eccessive poiché contengono solanina.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami