Home » Salute » Dieta / Nutrizione » 7 cattive abitudini che rallentano il metabolismo

7 cattive abitudini che rallentano il metabolismo

Problemi di metabolismo lento? Provate ad eliminare queste 7 cattive abitudini!
7 cattive abitudini che rallentano il metabolismo

Il metabolismo rappresenta la quantità di energie che vengono impiegate mediamente ogni giorno da un individuo, di solito negli uomini è leggermente più elevato rispetto alle donne, e con il passare degli anni, rallenta per entrambi. Ma ci sono persone, che nonostante la giovane età, tendono ad averlo lento, probabilmente perché influenzato da alcune di queste 7 cattive abitudini che rallentano il metabolismo. Ne riconoscete qualcuna?

 

1. Vita sedentaria

Al primo posto delle cause di un metabolismo lento troviamo la vita sedentaria. Purtroppo oggigiorno è davvero difficile non trascorrere parecchie ore seduti ad una scrivania per lavoro o per studio ed è altrettanto difficile ritagliarsi un po' di tempo da dedicare a una buona attività fisica. Cercate se potete di praticare almeno 20 minuti di esercizio fisico ogni giorno, la vostra salute ne gioverà.

 

2. Fame nervosa dovuta da stress

Anche lo stress può essere considerato una delle cattive abitudini che rallentano il metabolismo, molto spesso causato dal lavoro o da una vita frenetica. Questo stile giornaliero porta a mangiare in maniera sregolata facendo alternare lunghi digiuni a cibi spazzatura, abbinamento pessimo per il metabolismo.

 

3. Dormire poco

Anche dormire poco la notte può comportare una rallentamento del metabolismo. Il sonno regola il cortisolo, ovvero l'ormone dello stress, quindi, non dormendo le ore giuste, il livello di quest'ormone aumenta portando come conseguenza frustrazione e fame nervosa.

 

4. Troppi zuccheri

Anche mangiare troppi zuccheri, presenti negli alimenti raffinati, sono da inserire tra le 7 cattive abitudini che rallentano il metabolismo. Questo tipo di alimento non permette la giusta digestione dei grassi, che quindi non verranno scomposti, facendo rallentare l'intero metabolismo. Come cibi raffinati s'intendono quelli ricchi di conservanti, coloranti, additivi chimici, ecc., quindi decisamente stop al cibo spazzatura!

 

5. Eccesso di carboidrati semplici

Mangiare eccesive quantità di carboidrati semplici rallenta il metabolismo, bisogna farsene una ragione. Per tutti gli amanti del pane, dolci o riso, meglio evitare di ingerire troppo questo tipo di alimenti, che non fanno altro che dare un senso apparente di sazietà, costringendo il nostro corpo ad attingere energie da altre sostanze, rallentando di conseguenza il metabolismo.

 

6. Digiuno

Un errore che fanno in molti è quello di pensare di poter accelerare il metabolismo e quindi dimagrire, facendo digiuno, non c'è cosa più sbagliata! Fare dei lunghi digiuni può dare un duro colpo al metabolismo che rallenterà ancora di più! In queste circostanze infatti il corpo si sente minacciato quindi per conservare energia, comincia a bruciare sostanze primarie come proteine, cioè massa magra, e non grassi!

 

7. Cibi grassi a cena

Infine, ultima tra le 7 cattive abitudini che rallentano il metabolismo, è una cena ricca di grassi, di difficile digestione, quindi meglio evitare di assumerli verso le ultime ore della giornata, finirebbero con il non essere bruciati.


  • 7 cattive abitudini che rallentano il metabolismo
  • Carboidrati semplici
  • Cibi raffinati
  • Digiuno
  • Dormire poco
  • Fame da stress
  • Grassi a cena
  • Vita sedentaria
PAGINA 1 DI 8
PLAY
CONDIVIDI
Di Sara Pennetta, © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami