Home » Salute » Dieta / Nutrizione » Alimenti da evitare per la cellulite

Alimenti da evitare per la cellulite

Diamo nello specifico quali sono gli alimenti amici della cellulite, da cancellare immediatamente in qualsiasi dieta

Alimenti da evitare per la cellulite

Quando attuiamo una strategia contro la cellulite, oltre ad un allenamento fisico specifico, all'uso di una buona crema in base alla problematica più importante (ritenzione o grasso, circolazione o multifattore), pensiamo ad una dieta anticellulite, oppure semplicemente cerchiamo di correggere la nostra alimentazione.
Se sui cibi anticellulite c'è una biblioteca, su quelli proibiti molto meno o indicazioni molto generiche.
Ma quali sono gli alimenti che vanno assolutamente evitati?
Quali i piatti o gli alimenti da eliminare assolutamente anche quando vogliamo farci una concessione?


Però succede che si cade in tentazione o semplicemente per gratificarci vogliamo fare un piccolo “sgarro” alla nostra dieta contro la buccia d'arancia. Ecco un elenco di sostanze che sono veramente proibite se volete contrastare la cellulite. Magari potreste sceglierne altre, ugualmente golose ma meno dannose.

Sale
Il sale aggiunto è un grande nemico per la cellulite se associata poi alla ritenzione idrica. Se tra le cause principali della vostra panniculopatia adiposa vi è il ristagno di liquidi, niente sale.
Se siete abituati a condirci l'insalata, ad insaporire la carne o i piatti di pesce o anche le verdure in padella, dovete evitarlo. Pensate a sostituire il sale, se proprio non riuscite a rinunciarvi, con delle spezie: finocchietto, origano, timo, maggiorana e molte altre, anche facendo dei mix. Danno molto sapore, hanno zero calorie e spesso aiutano anche a drenare e depurare come lo zenzero e la curcuma.


Burro e condimenti "cotti"
Il burro è grasso animale e come tale è calorie e sostanze nocive, sia perché si depositano facilmente nell'organismo, sia perché facilmente sostituibili con soluzioni più light e maggiormente salutari per la cellulite e tutto il fisico. Anche l'olio cotto sprigiona grassi e sostanze nocive e inutili.
Cotture in padella antiaderente, al vapore, alla piastra, ma se volete proprio le patate, fatele al forno senza condimento, serve solo una buona pentola e gli aromi.

Vino e birra
Non vuol dire che gli altri alcolici si possono tranquillamente bere, ma il vino e la birra oltre al contenuto zuccherino e quindi calorie, hanno anche un contenuto di lieviti che nei distillato non è presente. Questi quindi vanno a contribuire ai gonfiori ed a un possibile rallentamento sia della digestione che influenza l'intestino e sia alla circolazione cardiovascolare (anche gli altri alcolici). La cellulite è una infiammazione del tessuto dovuta ad un disequilibrio della circolazione periferica, quindi, ragazze, vino e birra metteteli in cantina, come è anche meglio fare per i superalcolici.


Pancetta, salame e mortadella
Gli insaccati contengono sale per la loro conservazione e per aromatizzarli, per non parlare poi degli ulteriori conservanti se acquistati conservati (le buste già pronte). Sono nemici della ritenzione idrica, ma i più pericolosi sono salame e mortadella perché al sale aggiungono un alto contenuto di grassi che è meglio evitare. Escludete anche tutti gli altri insaccati che non ho elencato, ma sono composti con una importante parte di grassi animali. Volete concedervi un insaccato? Prosciutto crudo senza sale o la bresaola e che siano freschi.

Dolci
Stiamo parlando di dolci elaborati dove si uniscono vari alimenti: burro, zucchero e panna gli indiziati. Quindi una somma notevole di agenti pro cellulite, dai grassi agli zuccheri. Volete coccolarvi con del dolce? Cioccolato fondente, è vero che ha il burro di cacao, ma due o tre quadratini di una tavoletta sono perfetti.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  cellulite  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami