Home » Salute » Benessere » I 5 vizi che fanno bene alla salute, evviva!

I 5 vizi che fanno bene alla salute, evviva!

Non tutto il male viene per nuocere. Ecco perché alcuni comportamenti abitualmente considerati dei piccoli peccati, ci possono anche fare bene

I 5 vizi che fanno bene alla salute, evviva!

Non sempre i vizi vanno classificati negativi, possono anche avere il loro lato positivo, addirittura fare bene alla salute e non soltanto all'umore.
Certo che vanno sempre presi con le... pinze, ovvero ogni tanto concedersi qualcosa può diventare un toccasana.
Vediamo quali sono e se ne siamo già vittime, potremmo rivalutare alcune parti di noi che magari a torto consideriamo negative.
È un gioco, ovviamente, ma ci conforta sapere che anche quello che potrebbe fare male è positivo.

 
1. Mangiare cioccolato
Questo è forse tra i più comuni "peccati" ma possiamo dire con certezza che il cioccolato fa bene. È ormai arcinoto, ma sempre di più vi sono motivazioni e prove scientifiche, che gustare qualche pezzo di cioccolato (del tipo fondente) dà molti benefici. Se consideriamo che qualche quadratino ha comunque un apporto calorico ridotto, questo prodotto dell'industria dolciaria ha anche moltissime sostanze che agiscono positivamente: fibre, flavonoidi ed antiossidanti aiutano intestino, pelle e capelli, ferro, rame magnesio e potassio invece aiutano la circolazione, gli organi interni e il “sistema” del nostro corpo a lavorare meglio.

Credits: Foto di @pixel2013 | Pixabay
2. Bere caffè
Questa bevanda, tanto condannata, viene sempre più rivalutata in questi ultimi anni. L'assunzione di una o due tazzine di caffè al giorno, sempre se accompagnate da una corretta alimentazione ed uno stile di vita sano, possono essere degli attivatori della funzione cerebrale. La caffeina ha anche un effetto tonificante per il sistema cardiovascolare ed è un aiuto all'attivazione del processo di lipolisi, ovvero del consumo e dello smaltimento del grasso (in molte creme modellanti e anticellulite è contenuta la caffeina). Sono molti quindi i benefici del caffè.

3.Dormire
Quante volte abbiamo dovuto rinunciare a ore di sonno e quanto abbiamo desiderato crogiolarci la domenica mattina nel letto? Purtroppo per mille motivi ed impegni siamo spesso costretti alla sveglia tutte le mattine (anche nei fine settimana) ma prendersi il proprio tempo per poltrire a letto può essere positivo. Dai vari studi sul sonno e sui suoi ritmi si evince sempre di più che dovremmo seguire le necessità del nostro fisico, ovvero se il nostro riposo alcune volte ci porta a dormire anche più di quello che è mediamente consigliato (le classiche 8 ore), non spaventiamoci, anzi, assecondiamo questa situazione. Ed è fondamentale riuscire a dormire bene. Sempre più il cedere al ritmo del proprio corpo dà un ritorno assolutamente positivo. Ognuno è unico ed ha esigenze diverse per “funzionare” bene. Quindi se qualche volta dormite un po' di più... state tranquilli, vi fa solo bene.

Credits: Foto di @congerdesign | Pixabay
4. Bere vino
Se si parla di benefici sono però legati soprattutto al vino rosso. Il suo contenuto, oltre ad acqua e zuccheri è di moltissimi minerali come calcio, sodio, fosforo, potassio, zinco, rame, ferro, selenio, magnesio e il fluoro. La presenza anche di quest’ultimo e all’azione antibatterica aiuta a ridurre il sanguinamento delle gengive ed il proliferare dei batteri che lo causano. Vi è poi anche il resveratolo, sostanza oggi ampiamente utilizzata nel mondo della cosmetica come potente antiossidante per contrastare i radicali liberi colpevoli del precoce decadimento della struttura della pelle. Ovviamente non si deve però superare il quantitativo di un bicchiere al giorno.

LEGGI ANCHE: 5 elisir di giovinezza
 
5. Fare l’amore
Il rapporto sessuale è una azione che genera beneficio a tutto l’organismo non unicamente come fonte di piacere ma anche per il coinvolgimento di tutto il corpo. Magari togliendo un po’ di romanticismo, sappiate che moltissimi muscoli del corpo sono coinvolti e oltre all’attività cerebrale, vi è anche quella fisica.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami