Home » Salute » Benessere » Unghie che si sfaldano? Ecco la soluzione!

Unghie che si sfaldano? Ecco la soluzione!

La sfaldatura delle unghie è un problema comune ed è spesso causato da eventi facilmente risolvibili. Ecco come individuarli e come risolvere la situazione

Unghie che si sfaldano? Ecco la soluzione!

Le unghie che amiamo decorare possono però avere qualche problema, che si manifesta saltuariamente o sistematicamente.
Le unghie che si sfaldano, sono certamente antiestetiche, ma sono soprattutto un segnale da non trascurare, sono un sintomo di un possibile malessere dell'organismo.
Bisogna quindi imparare a 'leggerle' e di fronte a questo problema, correre ai ripari per ottenere nuovamente unghie sane e forti, puntando ad eliminarne la causa.


Composizione delle unghie
Come i capelli, le unghie hanno una base di cheratina che ne regola l'elasticità, la durezza e la resistenza. La cheratina è un insieme di aminoacidi, di oligoelementi (zinco, ferro e rame) e vitamine come la A, la B6, la C e la E. Lo squilibrio di una di queste compnenti si riflette immediatamente anche sulle unghie.


Cause delle unghie che si sfaldano
Tra i problemi più comuni è ricorrente l'indebolimento complessivo della struttura, che genera sia la rottura ma anche la sfaldatura, come se le unghie fossero state immerse nell'acqua per ore. Le cause di questa debolezza possono essere la carenza di calcio e vitamina A o anche di B6. Parliamo quindi di una alimentazione non corretta o squilibrata che può generare queste conseguenze.
Altra causa sono gli eventi traumatici, un forte colpo di qualsiasi tipo può generare una improvvisa fragilità e sfaldamento.
Anche alcune sostanze corrosive o con una acidità molto alta, o altri agenti chimici contenuti per esempio nei detersivi, possono generare questo problema. Ma anche l'applicazione continuativa di smalti di bassa qualità ha lo stesso effetto o l'uso di solventi troppo aggressivi.
Anche l'onicofagia causa lo sfaldamento dell'unghia.
Ultimo, ma inevitabile, anche l'invecchiamento porta la 'sfogliatura' degli strati più superficiali dell'unghia.
Altri fattori sono le malattie legate alla pelle e a grosse disfunzioni metaboliche si riflettono sulle unghie.


Rimedi
Se le cause delle unghie che si sfaldano sono delle vere e proprie malattie, vanno certamente curate con attenzione, andando ad agire in modo specifico con la farmacologia.
Se invece i problemi sono 'generici', valutiamo innanzitutto la correzione dell'alimentazione inserendo sali minerali e vitamine con frutta e verdura e se non bastasse, per qualche periodo è possibile ricorrere agli integratori vitaminici.
Come inizio della cura, tagliate le unghie corte, mantenerle lunghe le rende ulteriormente deboli se non sono perfettamente sane.
Se i traumi sono eventi non prevedibili, è però possibile ricordarsi di usare i guanti quando si usano i detersivi.
Ricordate poi di usare smalti di buona qualità, magari hanno un costo lievemente più alto, ma ci guadagnerete nel non dover poi curare le unghie successivamente.
Se siete reduci dall'onicofagia, applicate smalti curativi ed indurenti.
Usate una buona crema idratante da applicare anche sulle unghie, ne esistono di specifiche. Oppure si possono utilizzare diversi rimedi naturali per un extra nutrimento, uno tra tutti l' olio di mandorle dolci .
Come ultimo rimedio, potete rivolgervi al medico per valutare l'applicazione di uno specifico preparato: spesso sono dei liquidi da applicare come uno smalto, ma sono però da impiegare per un determinato periodo, senza abusarne, sono sempre dei medicinali.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  unghie  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami