Home » Salute » Benessere » Rooibos o tè rosso: un aiuto per dimagrire dopo le feste

Rooibos o tè rosso: un aiuto per dimagrire dopo le feste

Chiamato anche tè di Mandela, è un valido alleato come potente depurativo e antiossidante oltre che attivo contro i grassi in eccesso.

Rooibos o tè rosso: un aiuto per dimagrire dopo le feste

Se avete esagerato durante le festività, non preoccupatevi, c'è il Rooibos o tè rosso del Sudafrica.
Uno dei suoi nomi è anche tè di Rooibos (ultimamente tè di Mandela), che permette di digerire e smaltire in maniera naturale gli eccessi delle feste.
Il tè creato con questa pianta tipica della zona estrema dell'Africa, riesce a proteggere il fegato dall'accumulo di grassi e a regolare i processi naturali del metabolismo evitando di assumere un apporto calorico eccessivo.
Questo effetto depurativo e tonificante permette un recupero da 'stravizi alimentari' in breve tempo e senza conseguenze.


La pianta
Il Rooibos chiamato così dai colonizzatori olandesi in questa zona dell'Africa, è una pianta simile più ad un cespuglio che ad un vero e proprio vegetale. Può arrivare anche a 2 metri di altezza con piccole foglioline e appartiene alla famiglia delle leguminose. Le foglie essiccate hanno un caldo colore rosso mogano (che ritroviamo poi nella bevanda stessa) anche se sono molto simili ad aghi di pino e i suoi fiori gialli potrebbero essere confusi con quelli delle ginestre. Il suo unico habitat è la regione del Cedarberg in Sudafrica, tra le montagne in zone aride dove può godere delle piogge invernali e del suolo sabbioso fondamentale per la sua crescita.


Caratteristiche
Avallato anche da uno studio del Istituto Nazionale per la Ricerca degli Alimenti e la Nutrizione (INRAN), l'impiego quotidiano del tè di Rooibos permette di difendere il fegato da aggravio di grassi eccessivi e anche a prevenire diversi disturbi metabolici che una alimentazione incontrollata ed eccessiva può generare in ogni individuo. Grazie a 25 diversi polifenoli, degli antiossidanti vegetali, e ad un complesso di vitamine e minerali, questa bevanda permette di ridurre significativamente il colesterolo, i trigliceridi e gli acidi grassi. L'azione depurativa va ad agire nel sangue, nella cistifellea oltre che nel già citato fegato, stimolando la produzione di bile e espellendo naturalmente le diverse sostanze nocive che vanno a depositarsi in questi organi. Non contiene caffeina e non ha praticamente calorie.


Effetti benefici principali
L'assunzione continuativa, almeno 6 bicchieri al giorno, mantiene sano il sistema nervoso grazie al ferro, fosforo, magnesio e vitamina C. Agisce anche contro i radicali liberi grazie alla sua azione antiossidante, significa quindi che è anche un aiuto contro l'invecchiamento precoce dei tessuti e della pelle (un antiage naturale). Aiuta la digestione e la diuresi senza appesantire i reni ed è un grande alleato nelle diete e per contrastare i problemi di peso generati dall'assunzione di grassi in eccesso e come depurante generale.

Se avete 'sforato' durante i diversi cenoni, pranzi, e festeggiamenti, l'uso di questa bevanda aiuta a 360 gradi, sia per depurare da un punto di vista estetico ma anche per una azione più salutare, per andare ad agire contro tutte le tossine che è sempre meglio eliminare anche se siamo in forma ed in salute. E poi questo tè ha un sapore piacevole e naturalmente dolce, anche come bevanda calda in questa stagione è perfetta.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami