Home » Salute » Benessere » Semi di lino, tutti i benefici

Semi di lino, tutti i benefici

Quali sono le proprietà dei semi di lino? In cosa questo prodotto naturale può aiutarci? Ve lo spieghiamo noi

Semi di lino, tutti i benefici

Tra i rimedi della nonna si possono trovare anche i semi di lino, utilissimi per risolvere alcune difficoltà di salute e di bellezza.
Siamo di fronte al grande ritorno all'uso di prodotti naturali, derivanti da antiche tradizioni, che spesso risultano ugualmente efficaci ad un costo molto basso.
Questa rivalutazione ha anche creato il ritorno di queste tipologie di vegetali, semi, polveri, radici negli scaffali non solo dei negozi specializzati ma anche in quelli più generalisti, permettendone così una più ampia diffusione ed impiego.
Ma cosa sono esattamente questi semi di lino? Quali sono i benefici che possono portare e perché?
In queli situazioni sono utili? Ecco alcune indicazioni principali di quali azioni benefiche possono avere sul nostro fisico e per la nostra bellezza.


L'origine dei semi di lino
Questo tipo di “sementi” sono prodotti dalla pianta del lino, di origine antichissima, la prima ad essere coltivata addirittura dai Babilonesi e dagli Egizi. Sono incapsulati nel frutto che aperto mostra questi piccoli semi di colore marrone scuro che si possono semplicemente rimuovere con le mani o con l'aiuto di un cucchiaino. La loro azione è importante grazie a moltissimi minerali come fosforo, rame, magnesio e manganese, a cui si aggiunge il contenuto di proteine e di lipidi. Gli acidi grassi contenuti sono fonte di Omega 3 e Omega 6 e di mucillagini.

Proprietà per la salute
Per l'intestino
Originariamente i semi di lino venivano utilizzati per stimolare la normale funzione dell'intestino. Con gli ultimi studi scientifici questa loro proprietà è stata confermata, non sono dei veri e propri lassativi, ma grazie al contenuto di mucillagini riescono a generare motilità e quindi a favorire la prevenzione della stipsi. Una delle loro caratteristiche è quella di poter essere utilizzati per lunghi periodi senza controindicazioni e riescono ad agire positivamente sulla flora intestinale.

Per il sistema immunitario
Il loro contenuto di Omega 3, 6 e 9 aiuta il corretto mantenimento del sistema immunitario andando a fornire una ulteriore azione benefica per l'equilibrio fisico del nostro corpo. Si evitano così attacchi da parte di virus o altre malattie durante tutto il corso dell'anno.

Integratori
Anche la presenza di molti minerali rende i semi di lino, anche se poco saporiti, un ingrediente molto utile per l'acquisizione dei minerali utili al corretto funzionamento del nostro corpo. Provate ad aggiungerli nelle insalate come parte da sgranocchiare o in aggiunta ai cereali per la colazione con lo yogurt.



Proprietà per la bellezza
Dai semi di lino si ricava anche dell'olio altamente idratante e ricostituente che viene impiegato in molti prodotti di cosmetica come creme e soprattutto per la cura dei capelli secchi, rovinati e sfibrati o magari per una cura ricostituente dopo un periodo intenso. È anche possibile preparare in casa impacchi anche sotto forma di gel da applicare sulla chioma. Oppure in modalità preventiva, prima dell'esposizione al sole per evitare che i capelli si disidratino.
Possono anche essere utilizzati come rimedio casalingo, previa loro cottura come impacco per le mani sempre per aiutare la pelle secca, rovinata e fortemente disidratata.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami