Home » Salute » Benessere » Scialorrea: cause e rimedi naturali - Parte 2 di 2

Scialorrea: cause e rimedi naturali

Parte 2 di "Scialorrea: cause e rimedi naturali "


Credits: Foto di @Elionas2 | Pixabay

Sintomi

La scialorrea stessa è in realtà un sintomo, il campanello dall'arme che nel corpo c'è un altro problema, più o meno grave. Tuttavia quando la persona inizia a soffrire di scialorrea ecco che questa avrà un grande impatto sulla sua vita, soprattutto dal punto di vista psicologico. Bassa autostima, rifiuto del problema e tendenza all'isolamento. A livello fisico invece può causare infezioni della pelle, disidratazione e una maggior predisposizione alle infezioni polmonari.

Rimedi naturali

Grazie ai rimedi green è possibile contenere il disturbo, ma non farlo sparire completamente. Contro l'aumento di salivazione è importante ad esempio non mangiare caramelle zuccherate, le quali fanno solo aumentare la quantità di saliva. Si invece a quelle senza zucchero, le quali aiutano non tanto a diminuire la produzione di saliva ma a favorire la deglutizione.

Il limone sembra ottenere un grande successo in caso di scialorrea. Succhiare questo agrume aiuta a regolare la produzione di saliva, così come annusare l'olio essenziale di limone su un tessuto.

Per l'igiene orale invece è da preferire un colluttorio naturale, da utilizzare più volte al giorno e il dentifricio sceglierlo alla menta.

Proprio le foglie di menta si rivelano un ottimo rimedio naturale contro la scialorrea. Devono essere utilizzate gomme o dolci aromatizzati alla menta. Anche bere frequentemente piccoli sorsi d'acqua aiuta ed evita la disidratazione.

Quando contattare il medico

Il medico deve essere contattato quando la scialorrea o ipersalivazione è persistente e si presenta come controindicazione di un problema specifico. In questo modo lo specialista potrà consigliarvi la terapia più appropriata e alcune soluzioni per alleviare i disagi dovuti da questo aumento di salivazione.

Di Claudia Lemmi © Riproduzione Riservata

PAGINA 2 DI 2
1 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami