Home » Salute » Benessere » Rimedi verdi contro il mal d'auto

Rimedi verdi contro il mal d'auto

Per non soffrire la macchina e fare viaggi sereni, prevenite con le cure dolci

Rimedi verdi contro il mal d'auto

Le vacanze si avvicinano e per molte persone che si sposteranno in macchina o con i mezzi inizia un vero e proprio incubo. Sono molti infatti, e non solo bambini, a soffrire di cinetosi o chinetosi, cioè di mal d'auto. Questo disturbo è causato dal movimento, ma ci sono alcuni rimedi naturali per non farsi rovinare la partenza!

Il movimento causato dagli spostamenti in auto e in nave, ma anche con altri mezzi di trasporto è chiamato cinetosi ed è provocato dalle sollecitazioni eccessive delle strutture dell'orecchio che regolano l'equilibrio. I sintomi sono vari: malessere generale, sudorazione, ansia, vertigini, aumento della salivazione e nausea che può favorire anche il vomito. Questi disturbi spesso scompaiono alla fine del viaggio, lasciando però un senso di stordimento e confusione.


Credits: Foto di @jmexclusives | Pixabay
Prima del viaggio
Il rimedio naturale più usato contro la cinetosi è lo zenzero, detto anche ginger, da sempre noto come il segreto del marinaio e rappresenta un valido aiuto perché attenua i sintomi del mal d'auto. La radice fresca o essiccata, comunemente usate in cucina per aromatizzare, si trova anche sottoforma di caramelle, gomme e cristalli che devono essere presi mezz'ora prima del viaggio, e poi in seguito, in base alle necessità.
Altro ottimo rimedio è il lichene d'Islanda: gli adulti possono fare ricorso alla tintura madre di questa sostanza, mettendone 30 gocce in due dita di acqua, da bere prima di partire e se necessario anche durante il viaggio.

Mal d'auto nei bambini
Il lichene d'Irlanda può essere usato anche sotto forma di decotto, facendo bollire un cucchiaio di foglie in una tazza di acqua per 15 minuti. L'infuso va poi filtrato e bevuto prima della partenza ed è indicato anche per i bambini più piccoli.
Un altro infuso molto indicato è quello a base di foglie di menta mischiata alla melissa: oltre ad essere efficace piace molto per il suo gusto.

Oli essenziali
Un altro modo per combattere i sintomi provocati dalla cinetosi consiste nell'usare gli oli essenziali messi su un fazzoletto e inalati prima e durante il viaggio. Tra questi i migliori sono quelli di eucalipto e limone.

Credits: Foto di @FancyCave1 | Pixabay
Da sapere
Questi rimedi sono indicati per tutte le persone: nei bambini e nelle donne in gravidanza però bisogna evitare le tinture madre di lichene d'Islanda e dello zenzero. In ogni caso anche per i rimedi naturali è sempre bene chiedere al proprio medico o al farmacista di fiducia.

Suggerimenti
Per ridurre al minimo i sintomi della cinetosi, oltre all'uso di questi rimedi è bene mettere in atto anche alcuni accorgimenti.

  • viaggiare di notte per ridurre gli stimoli che provengono dall'esterno;
  • garantire il ricambio di aria in auto;
  • mangiare un pasto leggero prima di partire;
  • tenere lo sguardo rivolto davanti a sé;
  • in treno sedersi nel senso della direzione di marcia;
  • in aereo scegliere i posti vicini alle ali.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  rimedi naturali  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami