Home » Salute » Benessere » 8 rimedi naturali per la cistite: quando la natura accorre in nostro aiuto

8 rimedi naturali per la cistite: quando la natura accorre in nostro aiuto

La cistite è una fastidiosa infiammazione urinaria che però si può combattere e prevenire anche con delle cure naturali. Vediamo insieme quali prodotti sono più adatti

8 rimedi naturali per la cistite: quando la natura accorre in nostro aiuto

La cistite è uno dei disturbi femminili più frequenti, causata quasi sempre da infezioni batteriche, si manifesta di solito con bruciore mentre si urina, sangue nella pipi' e dolori al basso ventre.
Quando si presenta un episodio acuto è importante intervenire il prima possibile; oltre ai farmaci tradizionali vi sono anche degli ottimi rimedi naturali per la cistite che possono essere usati, in alcuni casi pure dalle donne in gravidanza che, molto facilmente accusano problemi urinari.
Oltre ai comportamenti corretti da mettere in pratica per alleviare la cistite e alle cure mediche , vi sono anche molti prodotti naturali che vengono in aiuto in questi casi, l importante chiedere consiglio al proprio medico o al farmacista.

Gli 8 rimedi naturali contro la cistite:

  1. Mirtilli rossi
    Questa pianta è indicata sia per prevenire che per curare i sintomi della cistite. Ha proprietà antinfiammatorie e perché funzioni bisognerebbe bere due bicchieri di succo a base di mirtillo, due volte al giorno, oppure assumere delle compresse.
  2. Malva
    Questa pianta va usata per fare delle tisane, possibilmente utilizzando fiori e foglie fresche, ma anche quelli secchi vanno bene. Bisogna far bollire la malva per dieci minuti e poi filtrarla.
  3. Uva ursina
    Questa pianta officinale è adatta a curare le infiammazioni urinarie; può essere usata sotto forma di tisana, anche associata all'estratto di mirtillo rosso.
  4. Corbezzolo
    Questo rimedio naturale contro la cistite, va usato come tintura madre, da assumere giornalmente durante gli episodi acuti.
  5. Erica
    L'erica è una pianta famosa per le proprietà astringenti e lenitive, oltre che antisettiche e diuretiche. Anche in questo caso si può usare come decotto da bere anche più volte al giorno.
  6. Chantaris
    Il Chantaris, o canraride è un rimedio omeopatico utile per chi ha episodi ricorrenti di cistite. Vanno presi 5 granuli ogni 3/4 ore, anche in caso di sangue nelle urine.
  7. D Mannosio
    Questo zucchero semplice viene estratto dal legno della betulla o dal larice; viene metabolizzato molto lentamente e quindi arriva inalterato alle vie urinarie. Nella vescia i batteri si legano molto bene al d mannosio e non proliferano nella vescica, ma vengono espulsi con le urine. Può essere assunto sia sotto forma di compresse che in polvere, dopo aver fatto pipi' e lontano dai pasti. Va molto bene nei casi di cistite post-coitale, purché preso entro 3-4 ore dal rapporto.
  8. Bicarbonato
    Il bicarbonato è utile per diminuire l'acidità delle urine e l'infiammazione; bisogna sciogliere in acqua un cucchiaino e berne almeno quattro o cinque bicchieri. È sconsigliato però se si hanno problemi di ipertensione o cardiaci.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami