Home » Salute » Benessere » Pressione bassa

Pressione bassa

Se l’ipertensione può essere pericolosa per l’organismo, il suo contrario risulta vantaggioso. Avere la pressione costantemente bassa nell’arco delle 24 ore, può allungare la vita. Tuttavia causa una serie di disturbi che però possono essere contrastati con efficacia

Pressione bassa

I valori
La pressione è il risultato di molti elementi, come il ritmo e la forza di contrazione del cuore, nonché la quantità di sangue e le resistenze che i vasi oppongono al flusso. Inoltre, è normale che i valori non siano sempre gli stessi durante la giornata, ma si modificano in base alle situazioni e circostanze. Per esempio possono aumentare durante l’attività fisica, o se si fuma, ma anche in relazione a emozioni, ansia e stress. Invece i valori si abbassano durante il sonno e dopo i pasti.

L'ipotensione
Si parla di ipotensione quando i valori vanno al di sotto di 105 mmHg per la massima e sotto i 60 mmHg per la minima. Tuttavia anche in presenza di questi livelli di pressione gli organi possono essere ben irrorati dal sangue e non c’è alcun rischio. In molti casi l’ipotensione è costituzionale e non è necessario prendere farmaci né cambiare stile di vita. Solo quando gli organi risentono dello scarso apporto di sangue è bene non trascurare il segnale, perché l’ipotensione potrebbe nascondere malattie del cuore, del sistema nervoso o delle ghiandole surrenali.
Credits: Foto di @geraldoswald62 | Pixabay
Le cause
L’abbassamento dei valori della pressione del sangue ha diverse cause, che possono essere suddivise in tre tipologie.

  • Cause essenziali: ovvero è una caratteristica della costituzione dell’individuo; di solito si tratta di persone longilinee e asciutte. Le persone costituzionalmente ipotese vivono normalmente la loro vita e con il tempo imparano a mettere in atto piccoli stratagemmi per evitare disturbi seri.
  • Cause posturali: compaiono quando si cambia posizione troppo in fretta, passando da sdraiati a in piedi, o quando ci si inginocchia e poi ci si tira su. In questi casi i sintomi durano pochi secondi e passano da soli.
  • Cause secondarie: in questi casi le persone con ipotensione nascondono problemi cardiaci o del sistema nervoso. Solitamente si tratta di persone che hanno avuto sempre livelli pressori nella norma e di colpo soffrono di ipotensione.


I disturbi
La pressione bassa può essere fastidiosa e creare disagi. I sintomi caratteristici possono dare problemi a spostarsi a piedi o a guidare, oppure procurano difficoltà di concentrazione. Solitamente i disturbi che compaiono sono:

  • capogiri e nausea
  • senso di spossatezza
  • difficoltà nei movimenti
  • vertigini e annebbiamento della vista
  • aumento del battito cardiaco
  • ronzii alle orecchie
  • sudorazione fredda
  • difficoltà a stare in equilibrio.


I trucchi per stare meglio
Alcuni piccoli trucchi a tavola e negli stili di vita possono aiutare:

  • aumentare cibi proteici, le vitamine e i sali minerali;
  • bere molta acqua, soprattutto quando fa molto caldo;
  • usare un po’ di sale da cucina nelle pietanze;
  • in caso di capogiri respirare profondamente, sdraiarsi e tenere le gambe rialzate, slacciarsi gli abiti stretti e tamponare con acqua fredda polsi e tempie.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da asia15
     

    Tutto esatto quanto descritto: ho 70 anni e da sempre sono ipotesa.
    Cerco di gestire come consigliato la mia
    giornata e, quando fa molto caldo, mi
    aiuto con le gocce di effortil per qualche giorno....e poi via così. ciao

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami