Home » Salute » Benessere » Omeopatia come aiuto agli esami di maturità

Omeopatia come aiuto agli esami di maturità

Quali prodotti omeopatici possono aiutare gli studenti che stanno per affrontare l'esame di maturità?

Omeopatia come aiuto agli esami di maturità

È quasi come il Natale, quando arriva arriva, anche se l'esame di maturità varia la data sul calendario in base alla chiusura delle scuole, è però una cosa inevitabile. Anche se è finalmente una conclusione ad un percorso e quindi un cambiamento, è una prova che permetterà oltre che di 'maturare', anche di scegliere un eventuale futuro universitario o l'approccio al mondo del lavoro.
Ma affrontiamo l'argomento esami al meglio, quest'anno cominceranno il 20 di Giugno, ma già certamente se avete figli, fratelli o amici, sono già in argomento esami, il tempo vola e anche per quelli che non hanno particolari problemi, lo stress da esame è estremamente comune.
Per affrontare al meglio questa prova che coinvolge molto la parte emotiva generando ansia e stress con quei classici problemi che si manifestano in tantissimi modi diversi, è possibile avvicinarsi alla medicina omeopatica che è decisamente meno invasiva, non è tossica, non ci sono effetti collaterali (salvo allergie specifiche) e non genera rischi di interazione con altre cure.
Grazie ai suggerimenti di un medico chirurgo con specializzazione in omeopatia, il Dott. Ruggero Capello, vediamo a quali fenomeni e a quali patologie la medicina omeopatica può essere utile e con quali medicinali.

Stress e ansia
Questa pressione a cui si è sottoposti per paura di sbagliare, per paura di non essere all'altezza o per 'ansia da prestazione', causa nell'organismo fenomeni che si manifestano con irritabilità immotivata, sensazione di poca tranquillità e anche dolori lievi in diverse parti del corpo senza una causa precisa. Questo fenomeno è una variazione dell'adrenalina che va ad abbassare i livelli di magnesio e della vitamina B6, importanti per il corretto funzionamento di tutto l'organismo e dei neurotrasmettitori. Come rimedio generale, è possibile usare il Bioptimum S-Stress Boiron che è un complemento nutrizionale specifico che va a aggiungere magnesio, taurina e vitamina B6. Adatto quindi ai giovani, sia per stress acuto di questo periodo ma anche cronico e in quest'ultimo caso va preso durante tutto l'anno, altrimenti un mese prima dell'esame (saremmo già in ritardo) vanno prese 2 compresse al mattino e 2 alla sera.
Altre sintomatologie più specifiche hanno il loro rimedio, sempre di Boiron, eccone alcune:
paura che blocca – Gelsemium 5 CH granuli
frenesia da ansia – Argentum nitricum 7 CH granuli
attacchi di panico – Aconitum 30CH globuli
bruciori di stomaco – Iris versicolor 5CH e Kalium bichromicum 5CH in granuli

Insonnia
Altro tipico sintomo da stress temporaneo come quello di un esame è il ripercuotersi dell'agitazione sul normale dormire, quindi insonnia. È quindi utile prendere il Datif PC Boiron in compresse. Questo farmaco è anche utile se ci sono episodi di palpitazione, di oppressione e facilità ad affaticarsi generato anche dalle ore passate sui libri, per il dosaggio chiedete al medico o farmacista omeopata. È anche indicato per l'insonnia il Gelsemium 5 CH e l'Ignatia 5 CH in granuli Boiron.
Inutile dire che vanno evitati tutti gli eccitanti alimentari: tè, caffè e vitamina C.

Astenia e sofraffaticamento
Se i sintomi sono una stanchezza esagerata, sentirsi proprio senza forze, in associazione al già visto Bioptium S-stress, è possibile associare il Phosphoricum acidum 30 CH di Boiron. Se la stanchezza significa anche deconcentrazione e sonnolenza giornaliera, usate il Kalium phosphoricum 30 CH.

Per altri consigli e magari sintomatologie più specifiche, rivolgetevi all'omeopata che saprà darvi altri ulteriori consigli. Un consiglio 'generico' è anche aiutarsi con una alimentazione con pochi grassi ma privilegiare cereali integrali e la frutta secca che contiene il magnesio e abbondare con il pesce che aiuta la concentrazione.

Buon esame a tutti!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  esame maturità  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami