Home » Salute » Benessere » Metodi alternativi per combattere l'ansia

Metodi alternativi per combattere l'ansia

Come agire in caso si vivano momenti di ansia: ecco i rimedi alternativi

Metodi alternativi per combattere l'ansia

Essere occasionalmente in ansia o preoccupati per un valido motivo è normale; l'ansia è considerata patologica quando diviene una reazione abituale a situazioni normali e interferisce con la vita quotidiana. Talvolta essa si associa ad attacchi di panico ricorrenti che si manifestano in modo imprevedibile. Le modalità terapeutiche sono numerose: farmaci specifici, prodotti naturali e psicoterapia.

Qui però ci occuperemo di analizzare alcuni metodi alternativi che possono aiutare a controllare l'ansia.

Metodi per combattere l'ansia
Tecniche di respirazione
Le tecniche di respirazione sono uno strumento prezioso per alleviare gli stati d'ansia; l'abitudine a respirare solo con la parte superiore del torace ha effetti negativi sulla biochimica dell'organismo e può contribuire ad accrescere gli stati d'ansia.
Nel 1999 uno studio olandese ha valutato gli effetti positivi delle tecniche di respirazione utilizzate in combinazione con la fitoterapia per alleviare la tensione muscolare che ostacola la dilatazione del torace.
L'esercizio da eseguire quando si sente arrivare l'ansia o si teme un attacco di panico è il seguente: in piedi, seduti o sdraiati bisogna mettere le mani aperte sotto la gabbia toracica, concentrarsi sul diaframma e respirare profondamente almeno una decina di volte. poi con gli occhi chiusi, portare le mani sulla parte superiore del torace e respirare più volte facendo fluire consapevolmente l'aria nei polmoni fino al diaframma.

Agopuntura
L'esperienza clinica indica l'utilità dell'agopuntura nella cura dei disturbi ansiosi; in generale sono necessarie più sedute settimanali di agopuntura. Se tuttavia il disturbo è acuto si può aumentare fino a tre incontri settimanali. I primi benefici si vedono dopo sei/otto sedute, dopodiché si prosegue con terapie di mantenimento.

Metodi per combattere l'ansia
Attività fisica e massaggio
Alle persone ansiose si consiglia di praticare con regolarità forme di attività fisica e di sottoporsi a massaggi. Queste due pratiche riducono le sensazioni di ansia e apprensione, sia da sole, sia in combinazione con i farmaci. Il massaggio abbassa i livelli di cortisolo, ormone dello stress, e l'attività fisica scarica endorfine, sostanze associate al benessere, e allevia la tensione muscolare.
Anche le tecniche di rilassamento come yoga, meditazione e tai chi, aiutano ad alleviare gli stati di ansia e a controllare la respirazione.


Terapie mente corpo
La terapia non farmacologica più efficace è quella di tipo cognitivo comportamentale, abbinata anche a terapie come la visualizzazione guidata, il rilassamento e il biofeedback clinico.
Chi segue la psicoterapia associata a queste attività riferisce di avere maggior controllo sui sintomi e i benefici sono stati riconfermati anche nei follow up a distanza di 6 anni.
L'importante è seguire con costanza e regolarità la terapia scelta.
Un'altra tecnica efficace è la cyberterapia.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  ansia   cure verdi  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami