Home » Salute » Benessere » Regole per mantenere alto il buonumore e le difese immunitarie

Regole per mantenere alto il buonumore e le difese immunitarie

Ormai è risaputo quanto l'umore influisca sulla nostra salute e sul nostro benessere psicofisico. Ecco perché anche in questo periodo di restrizioni, divieti e limitata libertà è importante cercare di non perdere il sorriso

Regole per mantenere alto il buonumore e le difese immunitarie

Se vi svegliate spesso tristi, preoccupati e nervosi è importante cercare di fare qualcosa per la vostra condizione perché ansia e depressione non aiutano affatto il sistema immunitario.
Anzi, questo tipo di disturbi, alla lunga possono causare nelle persone la comparsa di malattie anche gravi.
Sebbene in questo periodo storico e sociale, il coronavirus ha messo la nostra psiche duramente alla prova e gli sbalzi umorali sono all'ordine del giorno, è ancora più fondamentale cercare di mantenere alto il buonumore e di conseguenza le difese.
Come? Cercando di seguire alcuni suggerimenti.


Credits: Foto di @stocksnap | Pixabay I consigli per sorridere
Esistono due modi per cercare di essere positivi e di buonumore: uno dipende dal cervello e consiste nel cercare di risolvere i problemi che pensiamo siano la causa del nostro stato psicologico, ma non è affatto semplice e spesso non si esce dal circolo vizioso che si crea.
L'altro, invece, dipende dal nostro corpo perché come diceva Giovenale “Mens sana in corpore sano”.
Pertanto riuscire a dare spazio al nostro fisico e ai sensi che questo ci mette a disposizione è la via per mantenere alto il buonumore.


Credits: Foto di @stevepb | Pixabay

  • Danzare balli sfrenati
    Ballare riduce la produzione di ormoni e neurotrasmettitori dello stress perché allenta la tensione, la paura e la tristezza. Non a caso il popolo emiliano che frequenta da sempre le balere è uno dei più sorridenti del nostro Paese!
  • Odorare essenze profumate
    I profumi hanno un accesso diretto con il cervello e innescano la produzione di sostanze chimiche che si diffondono nel nostro corpo influenzando l'umore. Se la stagione lo consente odorate piante e fiori che emanano profumi deliziosi oppure diluite due tre gocce di oli essenziali profumati in olio di mandorle e cospargetevi il corpo.
  • Mangiare ciò che piace
    Alcuni cibi riescono perfettamente a mantenere alto il buonumore perché forniscono un giusto apporto di triptofano, la sostanza che stimola la roduzione di serotonina. Perciò cucinare i nostri cibi preferiti, magari con l'aiuto di ingredienti colorati e sani, può farci tornare il sorriso in giornate grigie. Ovviamente senza eccedere con ingredienti troppo grassi e senza buttarsi sul junk food.
  • Attivare l'immaginazione
    Durante le giornate è importante immaginare alcune cose che ci piacerebbe creare; una volta che siamo riusciti a rappresentare mentalmente questo obiettivo mettiamolo in pratica.
    Tra le attività creative che più aiutano le persone a tenere alto il buonumore ci sono la pittura, il giardinaggio, la cucina, suonare uno strumento o scrivere.


E appena sarà possibile non dimentichiamoci di trascorrere più tempo possibile nella natura che ha un potere straordinario sul nostro benessere psicofisico.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  coronavirus  
CONDIVIDI

GOOGLE ADS