Home » Salute » Benessere » Mal d'Autunno: cos'è e come combatterlo

Mal d'Autunno: cos'è e come combatterlo

Irritabilità, stanchezza, umore a terra sono alcuni dei disturbi tipici di un malessere che colpisce molte persone nei mesi autunnali

Mal d'Autunno: cos'è e come combatterlo

C'è chi in estate, nonostante afa e caldo, si sente super energico, ha un umore allegro e sempre voglia di fare.
Solitamente le persone che si sentono così, quando la bella e calda stagione volge al termine, iniziano a soffrire di malinconia e il loro tono dell'umore precipita repentinamente.
Gli americani chiamano tale condizione Back-to-school blues e, sebbene non sia una patologia riconosciuta ufficialmente come la depressione stagionale, non è altro che il mal d'autunno.
Sono molti, infatti, gli individui che in questo periodo dell'anno lamentano ansia, stanchezza ed irritabilità a causa del calo della temperatura, dal diminuire delle ore di sole e del rientro alla quotidianità.

 


 

Un processo fisiologico
Secondo i dati istat 1 italiano su 2 soffrirebbe di mal d'autunno e proverebbe nervosismo, sonnolenza, affaticamento, stress ed ansia.
Fisiologicamente il disturbo è provocato da una diminuzione di serotonina, l'ormone della felicità, e da un aumento di melatonina, la sostanza ormonale che rilassa, provoca sonnolenza ma causa anche abbassamento del tono dell'umore.
In questa stagione, infatti, la ghiandola pineale che produce tali sostanze essenziali per il benessere subirebbe il calo di ore di luce. Pare che le donne siano più sensibili poiché possiedono un orologio biologico suscettibile agli sbalzi ormonali.
Tuttavia cercare di combattere tale condizione e superarla è possibile seguendo alcuni consigli!


4 Suggerimenti per stare bene anche in autunno

  1. Uscire nella natura
    Sebbene le temperature non sempre invoglino a stare fuori ma invitino a restare sotto le coperte o chiusi in casa, bisognerebbe sforzarsi ed uscire per stare all'aria aperta il più possibile.
    Fare una passeggiata in un parco, in campagna o comunque in un luogo circondato dalla natura è il miglior antidepressivo naturale!
  2. Esporsi alla luce
    Per combattere il mal d'autunno e l'abbassamento del tono dell'umore un altro segreto è quello di fare il pieno di luce. In questo modo si stimola la produzione di serotonina oltre a quello di vitamina D, benefica per le ossa e l'organismo.
    Il miglior modo è uscire nelle ore più calde ma, se il meteo non lo consente, l'alternativa sono le lampade specializzate in fototerapia.
  3. Curare l'alimentazione
    Anche i cibi possono aiutare a sentirsi più in forze e ad essere meno tristi e malinconici.
    In questo periodo dell'anno bisognerebbe mangiare i carboidrati durante il giorno perché poi la luce li trasforma in serotonina.
    La sera invece andrebbero privilegiate le proteine, contenenti triptofano che stimola la melatonina ed il sonno notturno.
  4. Focalizzarsi sul proprio corpo
    Infine per essere più attivi, dinamici e sereni in questa stagione è importante imparare a disconnettersi di più dalla tecnologia e focalizzarsi sui propri obiettivi, progetti e sogni da realizzare. L'autunno, infatti, è il periodo migliore per farlo!

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami