Home » Salute » Benessere » Lollipop diet, perdi peso con i lecca-lecca

Lollipop diet, perdi peso con i lecca-lecca

Nuova ventata di celebrità per la dieta che rende felici i golosi, ma questi non sono dolci solo zuccherosi, sono studiati per aiutare a non far sentire la fame

Lollipop diet, perdi peso con i lecca-lecca

Sempre alla ricerca della panacea per ridurre i chili superflui, l'ultima novità è la lollipop diet, ovvero la dieta del lecca-lecca.
Per le più golose, non pensate che mangiando dei lecca-lecca qualsiasi si possa perdere peso, ma sono dei prodotti appositamente studiati che vanno a gratificare il gusto e anche la vista, ma contengono sostanze che vanno a ridurre l'appetito, causando così una minore assunzione di calorie.
Non è però un “miracolo”, anche in questo caso esistono pro e contro che vanno assolutamente valutati.


Da dove arriva?
Come molte altre diete “particolari”, arriva da Hollywood e dalle star che, sempre alla ricerca di tecniche per rimanere in forma, provano o si fanno convincere a testare regimi dietetici anche fantasiosi. Le non più giovanissime Britney Spears e Paris Hilton e la ormai “over” Madonna usano i lecca-lecca dietetici per controllare la fame e di conseguenza la linea. Viste, scoperte e hanno anche apertamente dichiarato di far uso di questi preparati, le vip fanno da cassa di risonanza per la diffusione della lollipop diet.

Come funziona
La lollipop diet è semplicissima. Prima di ogni pasto e come snack, viene consigliato di consumare dei lecca-lecca appositamente composti con sostanze specifiche. Questo aiuta a soddisfare la voglia di dolce contribuendo così anche ad un aiuto morale nella volontà di perdere peso e prima dei pasti riduce il senso di fame donando prima sazietà.


Composizione dei lecca-lecca
Questi lecca-lecca hanno tre componenti di base: hoodia, Citrimax e guaranà. Se per quest'ultimo le sue proprietà sono note come energizzante e fonte di caffeina, meno si conosce degli altri. L'hoodia è una pianta, simile esteriormente alle cactacee, ma di diversa formazione, da cui viene estratta una sostanza che viene usata come rimedio per varie patologie dagli indigeni e che ha dato qualche segnale di riduzione del peso corporeo, anche se non scientificamente provata. Il Citrimax, conosciuto come Hca (hydroxycitric acid), è sempre un derivato di una pianta (del frutto per la precisione) nota nel sud-est dell'Asia, la garcinia cambodja, a cui vengono riconosciute proprietà “sazianti”. Viene impiegato anche da solo come integratore alimentare.


Pro
E' certamente gratificante, poter mangiare dei lecca-lecca durante una dieta dimagrante. Può essere che vadano ad agire sull'aspetto psicologico, quasi come un palliativo e quindi si ha la sensazione di avere meno appetito.

Contro
Non esiste nessun principio provato scientificamente che questi lollipop abbiano l'effetto dichiarato. E quindi anche la loro efficacia non è provata. Hanno poi un costo e non vanno comunque ad educare ad avere un regime alimentare equilibrato e sano come dovrebbe essere per qualsiasi tipo di dieta dimagrante corretta.

Se credete che questa sia una dieta “anomala”, dalle “celeb” ne arrivano anche altre, forse ancora più strane come chi si alimenta ad omogenizzati o chi assume sciroppo d'acero mescolato a pepe o limone, oppure la dieta del limone dove si assumono litri e litri di limonate o chi mangia solo un alimento al giorno. Come vedete la dieta del lecca-lecca non è la più folle, però fare movimento la mattina sembra faccia passare la fame.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  dieta   dimagrire  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami