Home » Salute » Benessere » Consigli per chi soffre di pressione bassa

Consigli per chi soffre di pressione bassa

Arriva l'estate e la pressione bassa è in agguato. Ecco alcuni rimedi

Consigli per chi soffre di pressione bassa

Solitamente si sente parlare di ipertensione e si ascoltano con attenzione tutti i consigli che il medico con accuratezza dà al paziente, per evitare di peggiorare la situazione. Più difficile è sentire parlare di pressione bassa, ma vediamo in questo caso cosa è bene consigliare.

Definizione di ipotensione
Quali sono i valori considerati normali relativamente alla pressione arteriosa? La pressione degli adulti, per essere considerata normale, deve essere inferiore ai 120/80 mmHg. S i parla invece di ipotensione quando la pressione è inferiore ai 90/60 mmHg.
Credits: Foto di @Mohamed_Hassan | Pixabay
Perché si sviluppa la pressione bassa? Quali sono le cause? Perché l’organismo non è in grado di riportare la pressione alla normalità, in certi pazienti con la pressione bassa, non si manifestano sintomi e l’ipotensione per loro è una situazione normale. In altre persone, invece, l’abbassamento della pressione può essere brusco e può essere causato da determinati diversi fattori o patologie.
Se l'ipotensione provoca sintomi come le vertigini, lo svenimento o, in casi estremi, lo shock, allora dovrà essere curata attentamente anche dal punto di vista farmacologico.


Attività fisica
Svolgere con regolarità un'attività fisica può essere di grande aiuto per la pressione bassa, poiché stimola la circolazione sanguigna e mantiene stabili i valori pressori. L'attività va scelta sulla base delle proprie necessità e dei propri gusti, non dev'essere vissuta come imposizione e neanche come sacrificio, ecco perché è importante, se si ama l'aria aperta non rinchiudersi in una palestra, o se se si ha paura dell'acqua non imporsi di andare in piscina, al limite sarà fattibile e divertente l'acquagym, oppure un bel corso di yoga in acqua termale!

Sodio e zucchero
L'uso del sodio normalmente per chi soffre di pressione alta è quasi bandito totalmente, nel caso della pressione bassa invece è consigliato. Il sale contiene sodio, un minerale che trattiene i liquidi, di riflesso l'effetto è quello di rendere più denso il sangue.
Un luogo comune da sfatare è quello legato al fatto di soccorrere una persona con pressione bassa con un bicchiere di acqua e zucchero. Non sempre serve, poiché magari non è legato ad un problema di calo glicemico!


Credits: Foto di @einladung_zum_esse | Pixabay
Alcool
Anche l'alcool, che nel caso di pressione alta può peggiorare le cose, nel caso di pressione bassa può essere di aiuto, in virtù delle sue proprietà vasodilatatrici. Certamente, pensando alla piramide alimentare, è bene ricordare che l'alcool non va inserito nelle abitudini alimentari in modo eccessivo, ma nel quantitativo di 1 bicchiere di buon vino a pasto, al massimo.

Caffè
Una buona tazzina di caffè è un rimedio naturale per contrastare la bassa pressione! Sceglietelo alla mattina, per iniziare con la giusta sferzata di energia, unitamente al latte e ad una ricca ed equilibrata colazione. Il caffè è una bevanda tonica e stimolante per il sistema nervoso centrale e, consumata nelle giuste quantità, può anche essere di aiuto per la pressione bassa.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami