Home » Salute » Benessere » Come dimagrire sulle gambe - Parte 2 di 2

Come dimagrire sulle gambe

Parte 2 di "Come dimagrire sulle gambe"

Come dimagrire sulle gambe
Sport
Le attività fisiche più adatte sono quelle dove lavorano le gambe come la corsa, la bicicletta (o lo spinning in palestra) e anche il nuoto che modella molto. Se non avete particolari problemi e vi piaciono gli sport di squadra, per le gambe va anche bene la pallavolo o il basket.

Costanza e motivazione
Non aspettatevi che dopo 2 giorni le vostre gambe cambino, datevi del tempo, almeno un paio di mesi di lavoro costante e continuativo per veder dei cambiamenti e non abbattetevi se nella prima settimana non succede nulla, non dovete mollare, bisogna tenere duro.
Se vi serve, trovatevi una compagna di allenamento e tra le amiche (o amici) e conoscenze c'è sicuramente qualcuno che ha la vostra stessa necessità e vuole porvi rimedio, condividete anche i vostri progressi e servirà certamente a spingervi a non fermarsi.

Cosmesi
Le creme non fanno evaporare il grasso, non sono una bacchetta magica, possono però essere un aiuto per modellare o drenare, dipende dal problema principale che hanno le vostre gambe. Un'azione d'urto valida sia per la cellulite che per la ritenzione idrica sono i fanghi, da applicare secondo uno schema prestabilito sono tra i prodotti anticellulite più efficaci. Se non volete spenderci troppo potete anche realizzare da sole quelli a base di cacao e caffè.
Va poi abbinato il giusto prodotto anticellulite, da scegliere in base allo stadio e agli attivi più adatti per la propria situazione.

Di © Riproduzione Riservata

PAGINA 2 DI 2
1 2
TAG  dimagrire   dieta   cellulite  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami