Home » Salute » Benessere » Come bruciare i grassi in eccesso - Parte 1 di 2

Come bruciare i grassi in eccesso

Spesso se ne abusa e, queste sostanze fondamentali per l'organismo, se assunte in eccesso, fanno ingrassare. Ma è possibile 'bruciarli' in diversi modi

Come bruciare i grassi in eccesso

Tra gli elementi che compongono i cibi, i grassi sono però tra quelli che contribuiscono ad aumentare di peso perché contenuti in diversi alimenti di cui spesso si abusa.
Vanno così smaltiti o bruciati per evitarne accumuli che poi ritroviamo, purtroppo, in varie zone del nostro corpo come gambe, fianchi, glutei e pancia.

Come bruciare i grassi in eccesso?
Esistono diversi modi per ottenere il risultato desiderato, oltre alla prevenzione, semplicemente non ingerendone troppi.
I grassi sono contenuti in tantissimi cibi, oltre che parte fondamentale di condimenti comuni come olio e burro. Ma non vanno totalmente eliminati perché hanno sostanze necessarie al nostro organismo, capita spesso però di abusarne: troppi fritti, troppi alimenti conditi, troppa carne rossa (ove sono contenuti diversi grassi), troppe salse. Bisogna quindi pensare a come bruciare i grassi in eccesso se magari in alcuni periodi se ne abusa. Verificate come accelerare il metabolismo, ma se non bastasse ecco altri accorgimenti su come bruciare i grassi in modo mirato.


Alimentazione
Se già siamo consapevoli di non assumerne in eccesso ma magari sostituire i condimenti con le spezie (usate il peperoncino ottimo brucia grassi), una latro accorgimento è quello di fare 5 pasti invece di 3. E' molto più facile accumulare grassi perché si tende a mangiare di più e in poco tempo. Se invece le stesse calorie fossero suddivise in 5, si riescono a smaltire meglio, i grassi soprattutto.
Riducete gli amidi raffinati (pane, pasta e riso). Responsabili anch'essi di aumento di peso, sono comunque fondamentali nei giusti quantitativi, ma vanno preferiti quelli integrali. Non associate l'alcool in un pasto ricco di grassi. Questo mix favorisce l'accumulo di questi ultimi, quindi se volete 'sgarrare', bevete acqua. Acqua che è fondamentale, da berne almeno 8 bicchieri al giorno (circa un litro e mezzo).


Minerali
Il calcio è tra gli elementi che aiutano a bruciare meglio i grassi, ma attenzione, trovate il modo di assumerlo senza associarlo ad altri grassi (come nel formaggio), meglio quindi latticini magri con calcio, anche aggiunto artificialmente. Anche il potassio è tra i minerali 'brucia grassi', quindi mangiate senza esagerare, le banane, ma questo elemento è presente anche nelle arance e in altra frutta e verdura.

Di © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami