Home » Salute » Benessere » Cinetosi: non lasciare che mal d'auto e mal di mare rovinino le tue vacanze

Cinetosi: non lasciare che mal d'auto e mal di mare rovinino le tue vacanze

Ecco come eliminare o almeno ridurre tutti quei sintomi fastidiosi del mal d'auto o di mare come nausea, crampi e cefalea

Cinetosi: non lasciare che mal d'auto e mal di mare rovinino le tue vacanze

Tempo di spostamenti per le vacanze in estate e per molti, che magari nei viaggi brevi non hanno difficoltà, ritorna la problematica della cinetosi, termine scientifico del mal d'auto o anche mal di mare. Quella sgradevole situazione in cui compaiono nausea, capogiri e altri sintomi come dolori alla testa, spossatezza e anche vomito e contrazioni dello stomaco. E pensando a questo già la vacanza sembra meno piacevole. Ma come fare per eliminare, ovviare o almeno ridurre al minimo tutte le “conseguenze” del viaggio? Esistono diversi tipi di rimedi, ecco quali.


Rimedi naturali
Esistono alcuni rimedi naturali che possono aiutare a minimizzare gli effetti della cinetosi. Innanzitutto lo zenzero, è una vera panacea per tutto ciò che riguarda i problemi di stomaco e di nausea tra le espressioni principali del mal d'auto. Usato anche per la nausea delle future mamme, questa radice può essere assunta in qualsiasi tipo di forma, fresco, in tisana, in pillole. Spessissimo riesce a controllare il fenomeno e, se non è così importante, anche a farlo sparire del tutto. Anche la menta è un toccasana per la nausea, magari mettete alcune gocce di estratto di menta su di un fazzoletto ed annusatelo in caso di necessità.


Rimedi omeopatici
Per il problema mal di mare, mal d'auto e fastidi estivi di questo tipo, l'omeopatia offre alcune soluzioni che, come per il resto dei suoi prodotti, possono tranquillamente essere associati a tutti gli altri farmaci. Tra i più utilizzati il Tabacum, quando soprattutto ci si sente mancare l'aria e si ha la sensazione di svenire, oltre alla nausea, oppure il Gelsemium è indicato quando è la parte emotiva a farla da padrona, ovvero sale l'ansia ancora prima di partire per la paura di stare male. Anche la Nux Vomica è molto usata, è l'ideale in quelle situazioni quando liberarsi lo stomaco genera poi benessere.

Rimedi allopatici
Se invece preferite rivolgervi alla medicina “tradizionale”, il rimedio più comune per la cinetosi viene veicolato tramite l'impiego di un cerotto a rilascio graduato. Altrimenti vi sono degli antistaminici che abitualmente vengono ingeriti tramite delle pillole o utilizzando delle gomme da masticare per un assorbimento più graduale e continuo.


Accorgimenti
Fate un pranzo leggero, magari a base di piatti asciutti: riso o pasta ma con condimenti non grassi. Se riuscite, mangiate proprio il minimo indispensabile, dei biscotti o dei crackers.
Altra tecnica è quella di sedersi di fianco all'autista se si tratta di auto o pullman. In nave se si sta all'aperto, molto spesso, si ha un impatto diverso, meno traumatico per il mal di mare. Spesse volte è anche abbastanza una distrazione ma evitate la lettura che è invece controproducente perché ci si concentra in un unico punto, idem per i video, ed invece che migliorare, infastidiscono ulteriormente. Usate allora la musica, il tempo trascorre più in fretta e voi non vi accorgerete del viaggio.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami