Home » Salute » Benessere » Cause della stipsi

Cause della stipsi

In caso di stipsi, come alleviare e risolvere il fastidioso problema?

Cause della stipsi

La stipsi è un disturbo molto comune, spesso legato alla dieta quotidiana e allo stile di vita.
Da cosa dipende e quali sono i segnali d'allarme da tenere d'occhio e le strategie per ritrovare il ritmo giusto?

Colpa della mancanza di fibre?
Una delle principali cause della stipsi è un'alimentazione scorretta e povera di fibre che si trovano nella frutta e nella verdura e che sono fondamentali per il corretto funzionamento dell'intestino. La dose giornaliera consigliata dai medici è di 5 porzioni al giorno di frutta e verdura, da distribuire nei tre pasti giornalieri o come spuntini.
Quanto è una porzione? Un frutto medio, un piatto di insalata o una spremuta d'arancia.


Credits: Foto di @silviarita | Pixabay
Bevi poco?
Non tutti lo sanno, ma oltre all'alimentazione anche bere molta acqua è importante per il corretto funzionamento dell'intestino. Gli adulti dovrebbero bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, indipendentemente dallo stimolo della sete, sia durante i pasti sia fuori. È importante a tutte le età, ma soprattutto da anziani e da piccoli.

Vita sedentaria?
Anche l'attività fisica è fondamentale per favorire i movimenti dell'intestino e ridurre il tempo di transito intestinale. Qualunque tipo di allenamento va bene, purché sia regolare: chi preferisce la palestra può scegliere un'attività aerobica da praticare due volte a settimana, mentre i meno sportivi possono optare per una passeggiata di 30 minuti tutti i giorni.

Hai partorito da poco?
Dopo il parto, soprattutto se il bambino è grosso, le donne possono soffrire di debolezza muscolare in tutta la zona pelvica, per via del grande sforzo a cui è stata sottoposta durante il travaglio. Questo può comportare difficoltà nelle evacuazioni, che può risolversi spontaneamente, ma in alcuni casi può essere necessaria una rieducazione del pavimento pelvico. In questo senso gli esercizi di Kegel possono essere di grande aiuto.


Credits: Foto di @mareefe | Pixabay
Lassativi sì o no?
I lassativi possono essere utili come rimedio rapido per sbloccare un episodio di stipsi ogni tanto, ma non vanno usati in modo sistematico quando i problemi diventano cronici. Una buona regola è cominciare a farsi domande sulla natura della stipsi e di consultare un medico se vediamo che usiamo lassativi troppo spesso. In ogni caso è sconsigliato usare prodotti auto prescritti perché non tutti i prodotti sono uguali.

Quando andare dallo specialista
Se nonostante le corrette abitudini di vita si continua ad avere difficoltà ad evacuare, con feci dure e con frequenza inferiore a tre volte alla settimana, è meglio rivolgersi al proprio medico. Infatti potrebbe non trattarsi di cause funzionali ma organiche, cioè potrebbe esserci un problema all'apparato digerente.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  acqua   fitness  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami