Home » Salute » Benessere » I benefici del bere acqua per accelerare il metabolismo

I benefici del bere acqua per accelerare il metabolismo

Idratarsi correttamente porta ad avere svariati vantaggi per il benessere del corpo e anche per perdere peso

I benefici del bere acqua per accelerare il metabolismo

La scienza lo afferma: l'acqua è sorgente di vita. Oltre ad essere un elemento essenziale per l'esistenza di ogni essere vivente, è anche molto importante per il benessere generale del nostro organismo.

Uno studio pubblicato nel Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism riporta come bere il corretto quantitativo giornaliero di acqua possa accelerare il metabolismo del 30% in uomini e donne in salute.

Esiste anche una dieta dell'acqua per perdere peso ponderale.

Come l'acqua può influire sul metabolismo
In realtà bere acqua non va ad aumentare direttamente il metabolismo, ma agisce in modo riflesso. Il quantitativo ingerito aumenta il volume del sangue nelle vene, questo porta ad avere un maggiore passaggio di ossigeno e nutrimenti alle cellule e allo smaltimento di più tossine. Questi processi aumentano l'efficenza dell'attività cellulare, quindi ad un aumento di calore, il quale incide sul metabolismo.
La stimolazione avviene entro i 10 minuti, ma ha il suo picco dopo 30-40 minuti. Sebbene l'effetto possa sembrare breve e poco efficace, in realtà è positivo per perdere peso e smaltire calorie in eccesso, inoltre idratarsi correttamente è importante e utile per garantire un corretto processo di rigenerazione cellulare. Il corpo ha bisogno di acqua per svolgere le sue funzioni vitali e l'acqua è funzionale al delicato equilibrio elettrolitico, è uno dei maggiori componenti del sangue e del fluido linfatico, componente fondamentale del sistema immunitario.
Chi cerca di perdere peso ed eliminare la ritenzione idrica deve quindi considerare di praticare costante movimento, seguire una dieta sana ed equilibrata e consumare con regolarità almeno 2 litri di acqua al giorno. Inoltre, berne due bicchieri prima dei pasti può portare un senso di sazietà che permette di mangiare meno, afferma la professionista Andrea N. Giancoli dell'Academy of Nutrition and Dietetics.


I cambiamenti del metabolismo
Il metabolismo varia da persona a persona ed è influenzato da fattori quali età, genere, rapporto tra massa grassa e massa magra, attività fisica. Anche il consumo di acqua varia di conseguenza.
I bambini e gli adolescenti, che hanno un metabolismo veloce per ragioni ormonali relative alla crescita, hanno così necessaità di consumare una minore quantità di acqua, che si aggira intorno a un litro o un litro e mezzo al giorno. Gli adulti e gli anziani necessitano di circa due litri o due litri e mezzo al dì.
Gli uomini hanno un metabolismo più veloce, legato alla produzione di testosterone. Le donne in gravidanza o allattamento dovranno aumentare il loro consumo di acqua quotidiano di circa 400 o 700 ml, proprio perché il cambiamento ormonale aumenterà anche il loro metabolismo, che poi crollerà durante la menopausa e l'acqua sarà altrettanto utile per la salute.
Anche una lieve disidratazione corporea può rallentare il metabolismo del 3%.

Di Ilaria © Riproduzione Riservata
TAG  metabolismo  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami