Home » Ricette » Secondi di Pesce » Nasello con patate e olive, un delizioso secondo di pesce

Nasello con patate e olive, un delizioso secondo di pesce

Non sempre il meteo ci permette di acquistare pesce freschissimo, possiamo trovare una valida alternativa nel banco dei surgelati acquistando nasello e merluzzo per preparare mille piatti golosi

Nasello con patate e olive, un delizioso secondo di pesce

Il nasello con patate e olive è un delizioso secondo piatto a base di pesce per tutta la famiglia, da servire con un invitante contorno di patate e olive che lo rende ancora più goloso e ricco. Si prepara in pochi minuti e con ingredienti che spesso si trovano nella nostra dispensa come le patate e i capperi sotto sale.

Il nasello surgelato, come il merluzzo, è un ottima alternativa confezionata al pesce fresco da tenere in casa; quando il cattivo tempo invernale impediscono ai pescherecci di uscire in mare o i nostri tempi lavorativi non ci permettono di recarci dal pescivendolo per tempo, non dobbiamo rinunciare ad un delizioso piatto di pesce, ricco di omega 3 e sali minerali.

I naselli, che troviamo nei banchi dei surgelati sono pesci di medie dimensioni che vivono in acque fredde del nord Europa e del nord America, anche nel Mar Mediterraneo possiamo trovare piccoli naselli freschi e dalle carni bianche e delicate, adatti per preparare deliziosi sughi e zuppe tipiche delle regioni italiane, che si affacciano sul mare.

Potete usare il nasello surgelato in numerose ricette semplici come le polpette di pesce o creare i vostri bastoncini panati con semplice pan grattato ed erbe aromatiche, adorati da tutti i bambini; il nasello surgelato cuoce velocemente e grazie alla lavorazione di questo pesce le spine fastidiose sono rimosse prima di essere confezionato, che potrebbero renderlo meno appetibile ai più piccoli.

Potete preparare il nasello con patate e olive in qualunque stagione dell'anno, sarà sempre un secondo apprezzato da tutti, potete servirlo con delle fette di pane bianco o un delizioso cous cous cotto al vapore per completare il piatto e renderlo unico e invitante.

Ingredienti per 4 persone
1 kg di nasello surgelato
4-5 patate medie
10 olive verdi
10 olive nere
1 spicchio d'aglio
1 peperoncino
1 cucchiaio di capperi sotto sale
5 pomodorini di Pachino
1 bicchiere di salsa di pomodoro
acqua q.b.
sale
pepe nero
olio


Preparazione
Togliete i filetti di nasello dal freezer e lasciateli scongelare per circa 20 minuti.
Pelate e tagliate le patate a pezzi, mettetele in acqua fredda fino al momento di cuocerle. Lavate i pomodori e tagliateli a pezzi. Lavate i capperi sotto l'acqua corrente per rimuovere il sale.
In una padella capiente con coperchio rosolate l'aglio intero con il peperoncino in due cucchiai di olio, aggiungete i pomodorini, le olive a rondelle, i capperi e lasciate insaporire per 1 minuto.
Versate la salsa di pomodoro, sale e pepe, quando il sugo inizia a sobollire aggiungete le patate e cuocete per circa 20 minuti, controllate di tanto in tanto se è necessario aggiungete poca acqua, per evitare di bruciare il sugo.
Spostate le patate sul bordo della padella e unite i filetti di pesce e lasciate cuocere ancora per 10-15 minuti con il coperchio o fino a quando i filetti non saranno cotti, se necessario togliete il coperchio alzate la fiamma e lasciate evaporare il liquido che si è formato. Regolate di sale e pepe se necessario.
Servite in tavola in nasello con patate e olive accompagnato dal suo sugo con pane bianco fresco o cous cous cotto al vapore.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  patate   olive   capperi  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami