Home » Ricette » Secondi di Pesce » Branzino in crosta

Branzino in crosta

Bellissimo da vedere e molto gustoso da assaporare è il Branzino in crosta, una ricetta straordinaria proveniente dalla cucina calabrese

Branzino in crosta

Ingredienti
Per 4 persone:


2 rotoli di pasta sfoglia fresca o surgelata

un branzino già sfilettato

un gambo di sedano

una carota

una cipolla

una foglia di alloro

un rametto di timo

olio d'oliva

sale

pepe nero in grani


Tempo di preparazione


Preparazione
Riempite una pesciera o una casseruola con un litro d'acqua e fate bollire la carota, il sedano, mezza cipolla a pezzetti, l'alloro, il timo e qualche grano di pepe, quindi lasciate per 15 minuti. Lavate i filetti di branzino e uniteli al brodo e lasciateli per 10 minuti, alla fine dovranno risultare ancora un pò crudi e compatti. Srotolate e stendete la pasta sfoglia, quindi ritagliate due sagome a forma di pesce. Scolate bene uno dei filetti e sistematelo al centro di una delle sagome, cospargetelo con un trito di cipolla e timo, salate e condite con un filo d'olio, facendo attenzione a non ungere la sfoglia. Sovrapponete l'altro filetto di pesce, richiudete con la seconda sfoglia e sigillate i bordi. Con i ritagli di pasta fate delle gocce con l'apposito stampino e adagiateli sulla parte superiore dello stampo facendoli aderire con l'uovo sbattuto. Sempre con la pasta disegnate occhio e bocca ed infine infornate a 200° per circa 30 minuti. Sfornate e servite dopo qualche minuto accompagnando con insalata fresca mista.

© Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami