Home » Ricette » Secondi di Carne » Rolata di tacchino, noci e grana

Rolata di tacchino, noci e grana

Un secondo di carne gustoso e insolito da portare sulla tavola delle feste. Carne bianca leggera, sana e sempre apprezzata anche dai piccoli di casa. Un abbinamento originale che sa di festa, di convivialità e di allegria. Un piatto semplice da preparare e con poca spesa

Rolata di tacchino, noci e grana

Una rolata di tacchino con noci e grana che conquisterà i vostri commensali. Una ricetta semplice per un abbinamento riuscito molto gradevole: noci finemente tritate con del grana grattugiato a julienne per un secondo gustoso preparato con carne di tacchino dal sapore delicato, leggera e dal costo contenuto.
Un piatto ideale per la tavola delle feste. È il momento di pensare ai regali, agli addobbi natalizi e al menù di Natale ormai alle porte.

La rolata ben si presta per essere inserita tra le ricette natalizie, per la praticità nel servirla e anche nel farla. Basterà affidarsi al macellaio di fiducia che ci preparerà la carne di tacchino, farcirla e poi avvolgerla con dello spago da cucina che toglieremo solo una volta cotta la carne e poi potremmo servire con un contorno di spinaci o patate al forno, sempre apprezzate anche dai piccoli ospiti. Potrete cuocere la rolata al forno oppure in padella, in ogni caso il risultato soddisferà pienamente il palato di parenti e amici.

LEGGI ANCHE: Speciale Natale 

Ingredienti per la rolata di tacchino con noci e grana
per 6 -8 persone


un pezzo di fesa di tacchino tagliato per la rolata (affidatevi al macellaio di fiducia)
200 gr di gherigli di noci finemente tritate
un cucchiaio di prezzemolo tritato fresco o surgelato
grana grattugiato a julienne quanto basta da ricoprire per bene lo strato di noci tritate
olio evo
spago da cucina
2-3 fette di lardo o pancetta
una cipolla piccola (facoltativa)
una carota piccola
uno spicchio d'aglio (facoltativo)
sale e pepe



Preparazione
Per prima cosa srotolate la carne di tacchino precedentemente tagliata dal macellaio in una sola fetta. Cospargete con una generosa spolverata di sale e pepe e poi tritate usando un mixer elettrico i gherigli di noci, che dovranno praticamente essere ridotti a farina, quindi tritati molto finemente.

A questo punto versate la farina di noci sulla carne, stendendo il trito in modo omogeneo e uniforme, coprendo tutta la superficie. Distribuite il prezzemolo tritato, fresco o surgelato in modo uniforme.

Ora coprite la superficie con il grana grattugiato a julienne, siate generosi anche qui con le dosi. Il formaggio deve ricoprire bene tutto lo strato di noci tritate.

Infine arrotolate la carne, formando una rolata, e legatela con dello spago da cucina.

Adagiate la rolata in una teglia foderata con carta forno e bagnatela con un poco d'olio evo. Mettete le fette di lardo o di pancetta sopra alla rolata, così che si consumino lentamente in cottura donando alla rolata di tacchino sapore e inoltre in questo modo non si seccherà in cottura.

Fate un trito con la cipolla e la carota, tagliate entrambi a tocchetto piccoli e cospargete la rolata.

Infornate in forno già caldo per un'ora e 20 minuti circa a 160° -170°.

Una volta cotta, sfornatela, togliete lo spago e tagliate la rolata a fette non troppo spesse.
Potete servire la rolata con spinaci, carote al burro oppure con patate al forno.
La cottura al forno della rolata è molto pratica perché non ci impegna durante la cottura a essere sempre controllata.

La rolata di tacchino con noci e grana soddisferà tutti i commensali. Un'idea semplice e gustosa per un secondo piatto di carne pratico e economico.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami