Home » Ricette » Secondi di Carne » Pollo in barattolo con verdure e spezie

Pollo in barattolo con verdure e spezie

Una ricetta per insaporire la carne, una ricetta che deve essere preparata prima ma che permette di conservare il piatto per diversi giorni.

Pollo in barattolo con verdure e spezie

È una rielaborazione di una ricetta piemontese del passato che serviva per conservare a lungo la carne e renderla saporita. La carne bianca è perfetta, gli si dà sapore, è una ricetta leggera e come quando il frigorifero non esisteva, si conserva a lungo. Potete così prepararla e poi consumarla durante la settimana. Serve poco, pollo, tacchino o coniglio, carote, sedano, cipolle e aromi come salvia, timo e rosmarino e poi dell'olio extra-vergine d'oliva. Fondamentale è avere dei barattoli in vetro, sono quelli della marmellata di circa 350gr, quindi le dosi dovete basarle su quello, se i barattoli sono più piccoli o più grandi, aumentate o diminuite le dosi.

Ingredienti per 3 barattoli
600gr di carne (pollo, tacchino, coniglio disossato)
2 carote
2 gambi di sedano
1 grossa cipolla
3 spicchi d'aglio
10 capperi circa
6 foglie di salvi, 3 rametti di rosmarino, 6 rametti di timo
olio extra vergine di oliva qb

Preparazione
Pulite il sedano togliendo le foglie e tagliando il primo pezzo del gambo, pulite le carote.

Pollo in barattolo
Pulite la cipolla, tagliatela in due, riempite una pentola di acqua, mettete le verdure e il pollo, se i pezzi sono grossi, tagliateli in due.

Pollo in barattolo
Fate bollire il tutto per una ventina di minuti, togliete il pollo e fatelo raffreddare e proseguite la cottura se le verdure sono ancora dure. Pulite le spezie.

Pollo in barattolo
Poi pulite gli spicchi d'aglio e divideteli in due. Ora togliete anche le verdure e fatele raffreddare. Preparate i barattoli e tagliate a pezzetti il pollo.

Pollo in barattolo
Poi cominciate a riempire il primo barattolo a strati, prima il pollo, poi il timo, poi delle fettine di cipolla.

Pollo in barattolo
Poi ancora il pollo, il rosmarino, le carote.

Pollo in barattolo
Poi ancora pollo, praticamente alternate pollo, una spezia e la verdura e poi ricominciate.

Pollo in barattolo
Al penultimo strato mette l'aglio diviso in due, un paio di capperi e finite con il pollo. Poi mettete l'olio sino a coprire l'ultimo strato. Schiacciate per bene anche con le dita e poi chiudete con il coperchio.

Pollo in barattolo
Mettete in frigo e lasciate passare almeno un giorno, meglio ancora dal secondo perché così la carne si è insaporita per bene. Togliete la carne e le verdure e servite. Potete abbinare un contorno caldo, ma anche solo questo. Un consiglio, l'olio conservatelo e usatelo per condire successivamente insalata o verdura perché rimane molto profumato.

Pollo in barattolo

Di © Riproduzione Riservata
TAG  pollo   secondi  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami