Home » Ricette » Secondi di Carne » Petto di pollo al forno

Petto di pollo al forno

Cucinare la carne è il cruccio di molti: con questa ricetta si può avere un piatto da gourmet in pochi semplici passi

Petto di pollo al forno

Il petto di pollo al forno è una delle ricette più gustose che si possano realizzare. Il segreto è non far asciugare troppo la carne, cosa che con il pollame non è sempre facilissimo. Noi ci abbiamo provato e il risultato è stato strepitoso: la carne era morbida e ricca di sapore e grazie alla salsina d'accompagnamento, sembrava di essere seduti alla tavola di un grande ristorante.
Il vantaggio della carne bianca è di essere più leggera rispetto alla rossa e con un minor contenuto in colesterolo. Scegliete sempre carne di ottima qualità e trattatela nel migliore dei modi: il risultato sarà garantito. Ad ogni modo prestate attenzione a quando maneggiate il pollo ed alla sua conservazione. Perfetto per un pranzo o una cena semplice, ma senza rinunciare al gusto, il petto di pollo al forno può essere accompagnato con del purè o delle patatine arrosto, così come da una rinfrescante insalata.

Ingredienti
1 petto di pollo
½ bicchiere di brodo vegetale
erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo)
1 spicchio d'aglio
paprika
1 cucchiaino di amido di mais

Preparazione
Per prima cosa lavate la carne e aromatizzatela con la paprika. Mettete un filo d'olio extravergine d'oliva in una padella e fate saltare la carne da tutti i lati, mantenendo alta la fiamma; basteranno pochi minuti, l'obiettivo infatti non è la cottura, ma la doratura del pollo.


Aggiungete anche un trito di erbe aromatiche e lo spicchio d'aglio schiacciato, quindi massaggiate bene la carne con le spezie in modo da farle aderire bene.

Mettete un filo d'olio in una pentola da forno (non importa nel caso in cui abbiate utilizzato una pentola/tegame adatto anche alla cottura in forno), adagiatevi sopra il petto di pollo, salate con moderazione, aggiustate di pepe ed aggiungete il brodo.


Coprite la teglia con della carta stagnola e mettete in forno a 180°- 200° per circa 30-40 minuti (i tempi variano a seconda della grandezza); girate di tanto in tanto, avendo l'accortezza di versare il liquido di cottura sopra la superficie della carne, in modo da manterla umida.

A fine cottura levate la carta forno e fate cuocere una decina di minuti. A questo punto fate riposare il petto di pollo fuori dal forno ed occupatevi della salsa: versate il liquido in una padellina e aggiungetevi l'amido di mais, portate velocemente ad ebollizione e fate addensare leggermente.

Servite il petto di pollo al forno ben caldo irrorato con la salsina d'accompagnamento.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  petto di pollo  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami