Home » Ricette » Secondi di Carne » Maiale al curry con verdure, un piatto unico dal sapore etnico

Maiale al curry con verdure, un piatto unico dal sapore etnico

Un piatto economico ma golosissimo per tutta la famiglia, in pochi minuti la vostra casa sarà in viaggio virtuale verso paesi lontani, con poca fatica e poca spesa porterete in tavola un piatto unico che mi stupirà

Maiale al curry con verdure, un piatto unico dal sapore etnico

Il maiale al curry con verdure è un piatto di origini orientali, molto semplice da preparare e apprezzato da tutti per la deliziosa salsina dal sapore speziato e profumato a base di curry, ideale per accompagnare questo piatto è il riso basmati al vapore o il delizioso pane naan, un pane tipico indiano da cuocere in padella.

Nei tempi passati i nostri nonni dicevano “del maiale non si butta via nulla” e questo detto è in voga tutt'oggi, con qualunque parte del maiale possiamo preparare squisite ricette di carne ma anche salumi di ogni tipo, dolci e stuzzichini da servire durante gli aperitivi come i ciccioli.

Il maiale può essere usato per tantissime ricette: alcuni tagli di maiale, differentemente da quello che si può pensare, sono molto magri e dal sapore delicato quindi ideali per le cotture veloci in pentola, altre invece sono perfette per la cottura in forno come lo stinco al forno o come base per deliziose zuppe da gustare calde e cremose.

Il riso basmati è un riso dal chicco lungo e affusolato, dal profumo inebriane e dalla cottura molto veloce. Può essere cotto con numerose tecniche: immerso in acqua bollente, con cottura pilaf o al vapore con lo il doppio di volume di acqua salata. Ideale per accompagnare questo meraviglioso piatto unico a base di maiale al curry.

Ingredienti per 4 persone

Per il maiale al curry

500g circa di lonza di maiale in un solo pezzo
2 tazze di piselli surgelati
3 carote medie
2 cucchiai colmi di farina 00
½ cipolla bionda
1 spicchio d'aglio
2 cucchiaini di curry in polvere
1 dado di carne o vegetale
sale fine
pepe nero
prezzemolo fresco
olio di semi

Per il riso basmati

2 bicchieri di riso basmati
2 bicchieri di acqua fredda
sale fine

 

Preparazione
Tagliate la lonza di maiale prima a fette spesse e poi a bocconcini di circa 2 cm per lato. Versate in una scodella la farina e infarinate i bocconcini di maiale, rimuovete la farina in eccesso e metteteli da parte. Pelate e lavate le carote, tagliatele a dadini o a rondelle di dimensioni simili, secondo il vostro gusto.
Portate a bollore circa 300 ml di acqua, aggiungete il dado di carne o vegetale per ottenere un brodo istantaneo, se invece avete la fortuna di averlo preparato in casa potete utilizzarlo tranquillamente quello fresco.

In una capiente padella o nel wok rosolate la cipolla tritata finemente con l'aglio intero in poco olio di semi, unite i bocconcini di maiale e lasciateli colorire su tutta la superficie, mescolandolo di tanto in tanto con una paletta di legno.

Aggiungete i pisellini ancora surgelati e le carote, il curry in polvere e versate il brodo precedentemente preparato. Portate a cottura il maiale al curry a fuoco medio con il coperchio per circa 25 minuti, mescolando di tanto in tanto e controllando che non si attacchi alla padella. Regolare di sale e pepe e cospargere con il prezzemolo tritato.

Lavate il riso basmati in un colino sotto l'acqua corrente, mettetelo in una pentola e aggiungete l'acqua fredda e il sale, posizionate il coperchio. Fate cuocere per 5 minuti a fuoco alto e successivamente 10 minuti a fuoco molto basso, senza mai mescolare. Lasciate riposare il riso basmati 10-15 minuti dentro la pentola prima di servirlo in tavola caldo.
Se preferite potete cuocerlo immergendolo direttamente in acqua bollente per il tempo riportato nella confezione e scolarlo quando cotto.

Servite in tavola il maiale al curry con verdure e il riso basmati caldo o il pane naan.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  maiale   curry   carote   ricette etniche  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami