Home » Ricette » Secondi di Carne » Involtini di carciofi

Involtini di carciofi

Un secondo piatto di carne leggero e adatto a tutta la famiglia. Un ripieno gustoso e sano con carciofi freschi o in scatola, in entrambi i casi otterrete un ottimo risultato e conquisterete tutti i commensali

Involtini di carciofi

Un'alternativa leggera e gustosa per un secondo piatto che conquisterà grandi e piccoli. Semplici involtini di carne, ripieni con dolci e sfiziosi carciofi. Potete usare carciofi freschi, oppure anche quelli già pronti in scatola, che trovate tutto l'anno e ad un prezzo contenuto. Se state cercando una deliziosa ricetta con carciofi questa è quella che fa sicuramente al caso vostro: servono pochi ingredienti, si prepara in poco tempo e otterrete un grande risultato che piacerà a tutti.

 

 

I carciofi sono ricchi come molte altre verdure di pigmenti antiossidanti che aiutano a rimuovere le tossine e ci aiutano a drenare così da depurare il fegato in profondità. Tempo di primavera e questo piatto aiuterà il nostro corpo a depurarsi dal lungo inverno e soprattutto dalle tossine accumulate. Ricordate di consumare molta verdura in questo periodo dell'anno in cui il corpo ha bisogno di eliminare tutte le tossine accumulate nella stagione fredda.





Ingredienti per gli involtini ai carciofi
per 4 porzioni

4 bistecche di carne a vostra scelta, tagliate piuttosto sottili
400 gr di carciofi freschi o in scatola, finemente tagliati
un poco di prezzemolo tritato (anche surgelato andrà benissimo)
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe
parmigiano grattugiato 3-4 cucchiaini
una spruzzata di vino bianco secco

Per finire:
aceto balsamico


Preparazione
Pulite i carciofi se usate quelli freschi, tenendo solo il cuore (la parte più tenera) e tagliateli finemente. Se usate i carciofi in lattina, sgocciolateli e tagliateli a coltello piuttosto fini. In alternativa potete usare anche i carciofi surgelati che in questo caso dovete fare cuocere con un goccio d'olio e acqua prima, così che siano morbidi. Se siete di corsa, i carciofi in lattina sono sicuramente i più pratici e veloci.

Fate saltare i carciofi in padella con un goccio d'olio, sfumateli con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Lasciatelo evaporare completamente, intanto mescolate con un cucchiaio di legno.

A questo punto prendete le bistecche, appoggiatele sul piano di lavoro e adagiate un poco di carciofi su ogni bistecca, al centro. Aggiungete una spolverata di parmigiano grattugiato e di prezzemolo finemente tritato. (Potete usare anche prezzemolo surgelato).

Avvolgete le bistecche ad involtino, fermandole con stuzzicadenti, in modo che non si aprano in cottura. Adagiate gli involtini con carciofi in padella e aggiungete i carciofi rimasti facendo cuocere il tutto con un filo d'olio evo, regolate di sale e pepe e sfumate ancora con un goccio di vino bianco. Lasciate evaporare e portate a termine la cottura degli involtini, saranno pronti quando la carne sarà leggermente dorata.

Togliete gli involtini dalla padella e servite subito. Potete servire gli involtini ai carciofi con qualche goccia di aceto balsamico come in foto.

Un secondo di carne che conquisterà tutta la famiglia e che è l'ideale in questa stagione. Un piatto leggero e sano con squisiti carciofi.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  carciofi  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami