Home » Ricette » Secondi di Carne » Involtini all'uva

Involtini all'uva

Acini di uva, una salsina che emulsiona il tutto e i "classici" involtini: pronte per questo secondo speciale (ma superfacile da preparare)?

Involtini all'uva

Autunno uguale... uva! Anche se ormai si trova tutto l'anno, è in questa stagione che si riempiono di banchi dei mercati, diventando protagonista di semplici merende, sfiziosi dolcetti o pietanze più elaborate. Tra i secondi piatti, ad allietare i palati dei vostri commensali saranno gli involtini che vi proponiamo: gustosi, morbidi e particolarmente saporiti, provate a relizzarli! Niente paura: pur nella loro particolarità non sono un piatto da chef stellato, almeno nella preparazione perché nel risultato... sì!


Ingredienti (per 4 persone)

8 fettine di vitella (60 g circa)
4 fette di prosciutto crudo tagliato sottile
30 acini d'uva bianca e nera
200 g cipolline borettane
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
1/2 cucchiaio di aceto balsamico
q.b.erbe fresche (timo, rosmarino o salvia)
q.b olio extravergine di oliva
q.b sale
q.b pepe


LEGGI ANCHE: Ricette autunnali


Preparazione
Mondare le cipolline, porle in una casseruola con un filo di olio e sale. Sfumare con l’aceto balsamico, lasciare evaporare, coprire lasciar "appassire" a fuoco moderato per una decina di minuti.

Adagiare su ogni fettina di vitella una fettina di prosciutto crudo. Aggiungere un pizzico di erbe tritate, un cucchiaino di Parmigiano, sale e pepe. Arrotolare la carne, piegando i bordi verso l’interno e fissare gli involtini con stecchini.

Unire gli involtini alle cipolline e rosolare per qualche istante, rigirando perché prendano colore su tutti i lati. Schiacciare la metà circa degli acini con uno schiacciapatate e, con il succo ottenuto, bagnare gli involtini. Aggiungere gli acini rimasti e lasciare insaporire per qualche minuto con gli involtini.

L'idea in più
Per creare un po' di "salsina", è possibile utilizzare il burro. Dopo averlo lavorato con la farina, unirlo facendo addensare il fondo, e tenendo su fuoco moderato per 2-3 minuti.
Se fra i commensali ci sono dei bambini, è capace che non potrebbero apprezzare l'odore forte delle cipolline. In tal caso, è possibile smorzarlo lievemente unendo, al momento della loro iniziale cottura 1/2 cucchiaino di zucchero di canna.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  uva  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami