Home » Ricette » Salse e Sughi » Pesto alla genovese

Pesto alla genovese

Il pesto genovese è una salsa fredda tipica della regione Liguria usata principalmente per il condimento di primi piatti ma trova posto anche in altri tipi di ricette. Ci sono testimonianze che attestano la nascita del pesto addirittura nel XIX secolo.

Pesto alla genovese

Ingredienti
1 mazzo di basilico
1/4 di spicchio d'aglio
25 gr. grana grattugiato
40 gr. pinoli almeno
4 cucchiai d'olio
1 pizzico sale

Preparazione
Lavate per bene le foglie di basilico.
Basilico
Una volta lavate lasciatele asciugare su un foglio di carta assorbente.
Intanto tritate i pinoli molto finemente, fino a renderli polvere.
Pinoli tritati
Frullate anche le foglie di basilico insieme all'aglio (volendo potete aumentare le dosi), aggiungete un pò di sale e 4 bei cucchiai d'olio extra vergine d'oliva.

Aglio e basiico per pesto alla genovese
Iniziate a frullare a piccoli colpi per evitare che il basilico con il calore diventi troppo scuro.
Il vero pesto dovrebbe essere fatto con il mortaio, ma oramai non lo usa più nessuno.

Aggiungete i pinoli precedentemente frullati, poi il grana (c'è chi unisce anche del pecorino o solo il pecorino al posto del grana).
Preparazione pesto genovese
Questa è la giusta consistenza: se durante la preparazione vi sembra sia troppo asciutto aggiungete ancora un pochino d'olio, altrimenti se troppo liquido un po' di grana. Questo serve per riparare eventuali errori.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami