Home » Ricette » Risotti » Risotto funghi e Castelmagno

Risotto funghi e Castelmagno

Un risotto dal gusto intenso e classico che si sposa meravigliosamente con il profumo del formaggio Castelmagno

Risotto funghi e Castelmagno

Il risotto ai funghi è uno dei primi piatti italiani tipici della stagione autunnale. Amato da grandi e piccini, il suo sapore ricco ottenuto grazie all'uso dei funghi porcini, lo rende uno dei piatti più apprezzati anche all'estero. Oggi ve lo propongo in una versione nuova e ricca esaltato ulteriormente dal sapore del Castelmagno. Ricco formaggio prodotto in Piemonte dal sapore particolare e in base alla stagionatura anche abbastanza ricco e pungente che si sposa meravigliosamente con i prodotti della terra tra cui i funghi e le erbette.


Ingredienti per 4 persone
300g di riso Carnaroli
400g di funghi champignon piccoli
10gr di funghi porcini secchi
1 cipolla bianca piccola
1 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di dado vegetale fatto in casa
1 cucchiaio di formaggio grattugiato
pepe nero macinato
scaglie di Castelmagno 6 mesi
olio evo
burro


Preparazione
Pulite i funghi dalla terra e tagliateli a fette sottili. Mettete a bagno in acqua calda i porcini secchi e tritateli sottilmente.

Tritate la cipolla finemente e lasciatela imbiondire in una capiente casseruola con olio e burro, unite i funghi lasciateli cuocere pochi minuti e aggiungete il riso tostatelo e sfumatelo con il vino bianco. Unite il brodo, ottenuto con il dado e acqua calda, quanto basta a coprire il riso e proseguite la cottura aggiungendo altro brodo quando necessario.

Al termine mantecate con burro formaggio grattugiato pepe nero e se occorre regolate di sale. Servite decorando con scaglie di Castelmagno e foglie di prezzemolo fresco.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  riso   funghi   risotti  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami