Home » Ricette » Risotti » Risotto con carote, piselli e crescenza un piatto che coccola il cuore

Risotto con carote, piselli e crescenza un piatto che coccola il cuore

Un primo piatto a base di riso morbido e cremoso, dal gusto delicato e ideale per grandi e piccini. Da preparare durante tutto l'anno per amici vegetariani o intolleranti al glutine

Risotto con carote, piselli e crescenza un piatto che coccola il cuore

Il risotto con carote e piselli è un primo piatto a base di riso ideale per tutta la famiglia, da poter preparare in tante occasioni e sopratutto se si hanno problemi di intolleranze al glutine, molto frequenti nelle famiglie italiane nell'ultimo decennio.

 
In Italia esistono numerosissimi tipi di riso coltivati in tantissime regioni, molte ditte concentrano il loro lavoro sopratutto in Lombardia dove esistono grandi risaie. Il riso differisce tantissimo per forma del chicco: chicco tondo, chicco lungo; per il colore: bianco, nero o rosso; per per la lavorazione: integrale o semi integrale. Tra i risi più adatti a piatti di questo tipo troviamo il riso Carnaroli e il Vialone nano, dal chicco tondo che assorbe bene il liquido di cottura. Ma potete prepararlo con il riso che più amate o che avete a disposizione in casa.


Per rendere ancora più cremoso questo delizioso risotto, aggiungiamo qualche cucchiaio di formaggio fresco molto cremoso: la crescenza è l'ideale, reperibile in tutti i supermercati e in tutti i caseifici.


Se non trovate i piselli freschi potete usare i piselli surgelati o in scatola secondo il vostro gusto e scegliere anche se prendere i novelli o i primavera, che differiscono per le dimensioni e per la tenerezza della polpa e della buccia esterna di rivestimento.

LEGGI ANCHE: Ricette con piselli


Il risotto con carote e piselli piacerà molto a tutta la famiglia, sopratutto ai piccoli, per il suo sapore dolce e delicato e per la sua consistenza cremosa, che invoglia a mangiarne un bel piatto. È una ricetta ideale e completa anche per chi non mangia la carne come i vegetariani perchè riccoìa di tutti i sali minerali presenti nei legumi e nelle carote e le proteine del latte presenti nel formaggio.

 

Potete anche inserire questo risotto nelle vostre diete o per mantenere un alimentazione sana durante tutto l'anno, perché non troppo grasso.

 

Ingredienti per 4 persone
320 g riso carnaroli o altro riso a scelta
2 carote
1 tazza di piselli surgelati
1 cipolla rossa
1lt circa brodo vegetale
½ bicchiere di vino bianco
100 g crescenza fresca
2 cucchiai formaggio grattugiato parmigiano
q.b. sale fine
q.b. prezzemolo fresco
q.b. pepe nero
q.b. olio
q.b. burro

Preparazione
Lavate e spuntate le carote, grattate via la buccia esterna e tagliatele a dadini o a rondelle non troppo grandi.

Preparate il brodo vegetale in casa o utilizzate del dado già pronto, portando a bollore acqua sufficiente.

Pelate e lavate la cipolla, affettatela finemente e versatela in una padella o in una pentola, aggiungete l'olio e il burro e aspettate che questa inizi ad appassire; quando ben rosolata aggiungete le carote e i piselli e lasciate che si insaporiscano nel soffritto, poi unite il riso e lasciatelo tostare bene e successivamente sfumate il tutto con il vino bianco.

Una volta evaporato il vino aggiungete del brodo bollente fino a coprire il riso e portate a cottura aggiungendo altro brodo caldo poco per volta quando necessario e mescolate spesso delicatamente.

Assaggiate per controllare la cottura e la sapidità e se necessario regolate di sale.

Quando il risotto con carote e piselli sarà pronto, mantecatelo con il burro, il formaggio grattugiato, la crescenza, il prezzemolo e il pepe nero. Servite il risotto con carote e piselli caldo in tavola, così da gustarlo cremoso e morbido.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  piselli   carote  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami