Home » Ricette » Risotti » Risotto al mandarino

Risotto al mandarino

Un risotto al mandarino dal profumo avvolgente e dal sapore delizioso. Un primo piatto d'inverno che conquisterà tutta la famiglia. Adatto anche ai giorni di festa i vostri ospiti non resteranno delusi da questo squisito risotto!

Risotto al mandarino

Il risotto al mandarino è un piatto che non dovrebbe mancare sulla tavola d'inverno, proprio come i mandarini che sono ottimi perché aiutano a rafforzare le difese immunitarie. Frutto da consumare nei mesi autunnali e invernali, ha notevoli proprietà benefiche, essendo ricchi di viatmina C, di carotene, di fibre e anche ricchi di vitamine del gruppo A e B. Il periodo ideale per acquistarli va da gennaio a marzo, dicembre compreso, quando i mandarini arrivano al livello massimo di maturazione.

Unica accortezza quando li acquistate, guardate che la buccia sia ben tesa e attaccata alla polpa, così saprete di acquistare buoni frutti per preparare questo delizioso risotto al mandarino che conquisterà tutti i commensali. Anche i piccoli di casa saranno incantati dalla delicatezza di questo primo piatto, caldo e dal profumo avvolgente.

Il risotto è un piatto che sa di festa, di convivialità e mette buonumore.

Una ricetta semplice e piuttosto veloce da preparare per portare in tavola uno squisito risotto.

Il riso, originario dell'Asia è tra tutti i cerali l'alimento più completo: ha un notevole contenuto di fibre, vitamine e sali minerali e poi non dimentichiamo che è molto digeribile rispetto a molti altri cerali! Un piatto dalle notevoli proprietà il risotto al mandarino che non può mancare in tavola.

 

LEGGI ANCHE: Scaloppine al mandarino

 

Ingredienti per il risotto al mandarino

per 4 persone

 

300 gr di riso (tipo Carnaroli, Vialone, Roma, Baldo)

uno scalogno pelato e finemente tritato

un litro di brodo di carne o vegetale

250 gr di succo di mandarino (si ottiene con 3-4 mandarini)

un goccio di brandy

parmigiano grattugiato

una noce di burro

sale

un ciuffetto di prezzemolo finemente tritato.

 

Preparazione

Per prima cosa pelate lo scalogno, tritatelo finemente e fatelo rosolare leggermente in padella a fiamma dolce con una noce di burro. 

 

Aggiungete il riso e fatelo tostare un poco. Bagnate con un goccio di brandy (mezzo bicchiere circa) e poi lasciate evaporare.

 

Unite il succo dei mandarini, aggiustate di sale e poi aggiungete il brodo, preparato in precedenza, poco alla volta mescolando.

 

Quando il riso sarà cotto al dente, lasciatelo riposare qualche minuto prima di portarlo in tavola.

 

Il risotto al mandarino è una ricetta invernale che non dovrebbe mancare mai sulla tavola date le sue molteplici proprietà. Il riso, digeribile e sano arricchito con il succo di un frutto delizioso che si distingue per il suo gusto speciale e per le sue qualità in termini di apporto vitaminico. I mandarini non dovrebbero mai mancare in tavola, proprio perché hanno proprietà ancor maggiori rispetto ad altri agrumi e sono più digeribili. La dose consigliata è di due frutti al giorno.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  mandarino  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami