Home » Ricette » Risotti » Risotto afrodisiaco alle spezie e granella di noci

Risotto afrodisiaco alle spezie e granella di noci

Un primo piatto dal sapore particolare e deciso, con spezie afrodisiache e aromatiche

Risotto afrodisiaco alle spezie e granella di noci

Questo risotto alle spezie ha un sapore molto particolare, dolce e saporito al tempo stesso. Vi consiglio di aggiungere il peperoncino che darà brio al piatto e anche l'aceto balsamico che darà un piacevole contrasto di sapori. La croccante granella di noci completerà il tutto.
Grazie alle spezie questo primo piatto di riso è altamente afrodisiaco, se impiattato a forma di cuore come suggerito, sarà una bellissima e piacevole sorpresa per la vostra dolce metà. Ottimo primo piatto per San Valentino quindi, buone e leggero che non appesantisce e permette di proseguire il pasto con altri romantici manicaretti.


Ingredienti
160 gr di riso Carnaroli
750 ml di brodo
1 scalogno
10 circa chiodi di garofano
1 pizzico di cannella
1 pizzico di peperoncino
1 foglia di alloro
olio evo
sale
pepe
1 sottiletta
4 noci
aceto balsamico

Procedimento
In una padella antiaderente (io ho usato la Pedrini Eco) far imbiondire uno scalogno in poco olio evo.


Buttare il riso e farlo tostare per bene, a fiamma regolata per non farlo bruciare.


Poi aggiungere 1 pizzico di cannella in polvere e 1 pizzico di peperoncino in polvere (regolatevi secondo il vostro apprezzamento per il piccante), i chiodi di garofano e la foglia di alloro.


Lasciate insaporire brevemente e poi coprite il tutto con del brodo caldo, di carne o di verdure è lo stesso, basta che sia ben saporito.


Lasciar cuocere il risotto per una ventina di minuti circa, girando di tanto in tanto e aggiungendo il brodo caldo quando serve. Regolate di sale e pepe se necessario.
Le spezie daranno al piatto un sapore dolciastro, per questo è necessario saper dosare bene sia il peperoncino che sale e pepe; assaggiando saprete regolarvi.


Nel frattempo sgusciate e triturate le noci, tenendole da parte per la guarnizione.


Poi prendete una sottiletta fredda, appena tolta dal frigo e con il coppapasta (io ho utilizzato il coppapasta Guardini a forma di cuore, perfetto per San Valentino) ritagliate la forma a cuore.


Una volta pronto il riso, eliminate i chiodi di garofano e la foglia di alloro, quindi impiattatelo in un piatto (io ho scelto il piatto in neoprene CHS Group, che essendo trasparente dà risalto al cibo e fa contrasto con la tovaglia rossa con cui ho apparecchiato la tavola), dandogli la forma a cuore, con il coppapasta sarà semplicissimo e risulterà davvero bello da vedere.

Quindi appoggiatevi sopra il cuore di sottiletta, che si ammorbidirà golosamente, e decorate con la granella di noci.

Date l'ultimo tocco con poco aceto balsamico (meglio se la glassa), che aggiungerà un contrasto di sapori davvero particolare al vostro piatto. Se volete trovare un giusto abbinamento con le portate seguenti vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra sezione di Ricette di San Valentino.

Buon appetito!



© Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami