Home » Ricette » Risotti » Riso basmati con verdure e gamberi

Riso basmati con verdure e gamberi

Un piatto senza glutine, gustoso e profumato dal sapore orientale con ingredienti semplici, per tutta la famiglia

Riso basmati con verdure e gamberi

Il riso basmati con verdure e gamberi è un delizioso primo piatto a base di pesce e riso, ricco di sapore e profumo di spezie. Ispirato alla cucina orientale ma con ingredienti semplici e sapori delicati per creare un piatto adatto a tutti.

Il riso basmati è un riso a chicco lungo originario dei paesi orientali, dal profumo intenso e dal sapore speziato, è ideale per preparare primi piatti caldi o insalate di riso dal sapore sfizioso.

Può essere cotto nel modo tradizionale immergendolo in acqua calda e sale e scolandolo una volta cotto o al vapore in pentola immergendolo in acqua fredda, seguendo questo tipo di cottura è possibile aggiungere anche le spezie come il curry in polvere che lo insaporiranno ulteriormente durante la cottura.
Ricordate che il riso basmati prima di essere cotto va lavato, per rimuovere le impurità e ridurre la quantità di amido in cottura, permettendoci di ottenere un riso perfettamente cotto e sgranato. Il riso è ideale per chi deve seguire un alimentazione senza glutine.

Per preparare il riso basmati con verdure e gamberi occorrono delle verdure fresche comuni nella nostra cucina come zucchine, carote e piselli, e un altro ingrediente che non può mancare sono i gamberoni ma se al supermercato non li avete trovati potete sostituirli con i gamberetti più piccoli e pratici già sgusciati, che non occorre dividerli in piccoli bocconcini. Ricordatevi sempre di scongelarli per tempo così da togliere la glassatura esterna di copertura.

Ingredienti per 4 persone
2 tazze da tè di riso basmati
4 tazze da tè di acqua
2 cucchiaini di curry
sale fine

8 gamberoni surgelati argentini
1 tazza di pisellini surgelati
2 carote
2 zucchine
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
zenzero fresco grattugiato
coriandolo fresco o prezzemolo fresco
sale fine
pepe nero
peperoncino rosso


Preparazione
Pelate le carote e le zucchine e tagliatele a fiammifero con un coltello affilato o con l'apposito attrezzo.
Lasciate scongelare i gamberoni e puliteli rimuovendo il guscio, la testa e il filo intestinale con la punta di un coltello. Tagliateli in 3 o 4 pezzi e teneteli da parte.

Lavate il riso in un colino a maglie sottile per togliere le impurità e mettetelo in una pentola capiente con il coperchio e ricoprite di acqua fredda, il curry e il sale. Cuocete il riso basmati per 5 minuti a fuoco forte e per 10 minuti a fuoco basso senza mai mescolare o aprire il coperchio. Spegnete la fiamma e lasciate riposare il riso basmati per altri 10 minuti nella pentola con il coperchio chiuso prima di unirlo ai condimenti.
Nel wok rosolate la cipolla, l'aglio, il peperoncino e lo zenzero grattugiato fino a farlo dorare, state attenti alla cottura perché si brucia velocemente. Unite le verdure e lasciate spadellare a fuoco vivo per 5 minuti, mescolando spesso con una paletta di legno per evitare che si brucino.
Unite i piselli surgelati e continuate a cuocere per altri 10 minuti a fuoco basso con il coperchio quando tutte le verdure saranno cotte.

Spostatele sul bordo della padella e unite i gamberi tagliati a pezzi nel centro della wok, aspettate che prendano colore, salateli e pepateli e uniteli al resto delle verdure spadellando a fuoco vivo per altri  pochiminuti, cospargete con il coriandolo fresco o il prezzemolo tritato.
Con un fochettone di legno sgranate il riso e unitelo alle verdure mescolando delicatamente aiutandovi con le paletta di legno.

Servite il riso basmati con gamberi e verdure caldo o freddo secondo la stagione e il vostro gusto personale.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami