Home » Ricette » Ricette Light » Rape agro dolci

Rape agro dolci

Un contorno “salutare” e coloratissimo, per palati esigenti e un po'... sopra le righe. Dove si incontrano dolce e salato, in un trionfo di sapore.

Sono tra le verdure di colore rosso e stagionali più ricche di vitamine e sali minerali “importanti” e fibre. Le rape rosse (o barbabietole) sono un alimento-base particolarmente versatile in cucina, in grado di accompagnare secondi importanti o da gustare a sé. Il loro sapore, leggermente dolce, è un'interessante punto di partenza per elaborare piatti sfiziosi e convincenti. Come questo contorno piuttosto "coreografico", che le vede protagoniste in... un insolito duetto con i filetti di acciughe, altro alimento importante per la nostra salute, i semi di girasole e i pistacchi altrettanto ricchi di proprietà benefiche.

Ingredienti (per 2 persone)

1 rapa rossa grande precotta (confezionate sottovuoto si trovano già pronte al supermercato)
15 filetti di acciughe
1 carota piccola
20 pistacchi
1 manciata di semi di girasole
1 cucchiaino di miele di acacia
3 cucchiai di aceto di mele
1 cucchiaio di olioextravergine di olive
sale (q.b.)

Calorie (a porzione): 95

Preparazione
Prepariamo un dressing “da chef” emulsionando bene tra loro il miele, l'aceto di mele e l'olio extravergine di oliva. Tagliamo la rapa riducendola in fette di circa ½ cm di spessore. Tritiamo i pistacchi e mischiamoli con i semi di girasole.

Rape agro-dolci

Mettiamo sullo stesso piano di lavoro (per comodità e non... sporcare tutto!) il piattino con le fette di rapa, le alici (di cui una parte ridotte a pezzetti piccoli), l'emulsione per condire. Disponiamo sul piatto di portata, su cui avremo già sparso 3-4 cucchiai di condimento, le fette di rapa formando un fiore. Adagiamo quindi su ogni fetta un filetto di acciuga e spargiamone i pezzetti un po' ovunque. Aggiungiamo il trito di pistacchi e semi di girasole.

  Rape agro-dolci

Di nuovo versiamo un po' di condimento su tutta la composizione, aiutandoci con un cucchiaino, e concludiamo aggiungendo la carota, tagliandola “a fettuccine” con l'ausilio di un pelapatate e lasciandola cadere casualmente sopra il tutto.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  acciughe   miele  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami