Home » Ricette » Piatti unici » Peperoni ripieni vegetariani

Peperoni ripieni vegetariani

Un piatto utilissimo per i primi caldi, lo si può mangiare tiepido o anche freddo e si conserva bene per il giorno dopo. Sta bene anche nella cesta del pic-nic

Peperoni ripieni vegetariani

Il classico è il peperone ripieno di carne, ma personalmente lo trovo un poco invernale.
Per i primi caldi, faccio dei peperoni ripieni, buonissimi tiepidi o freddi, senza carne e facili da preparare.
Potete anche riciclare gli avanzi di riso del giorno prima.
Poi servono dei piselli, vanno bene anche quelli in scatola se non li avete freschi, della mozzarella, ma se amate i sapori più forti potete anche usare la scamorza.
Una accortezza, per l'acquisto dei peperoni, prendeteli che stiano 'in piedi', sarà più semplice riempirli e presentarli.
Per la cottura è meglio la carta forno.


Ingredienti per due persone
2 peperoni medi
80gr di riso
150gr di piselli
2 mozzarelle (poco più di due etti in totale)
due cucchiai di olio

Preparazione
Rimuovete il picciolo del peperone lasciando un pezzetto attorno come se fosse un piccolo coperchio. Procedete a rimuovere internamente la parte bianca e i semini rimasti all'interno passando il peperone sotto l'acqua, tagliate dal 'coperchio' la parte bianca sotto (come in foto).


Mettete a bollire dell'acqua lievemente salata dove farete cuocere il riso. Se usate degli avanzi, non serve. Scolatelo e fatelo raffreddare.


Mettete due cucchiai di olio in una pentola e fate saltare i piselli in scatola. Se usate quelli freschi, fateli bollire prima di saltarli per insaporirli. Scolate per bene le mozzarelle dall'acqua di conservazione e tagliatele a piccoli pezzetti.


Ora procedete a riempirli. Un primo strato di riso, poi di piselli. Picchiettate delicatamente il peperone per fare in modo che lo strato si adatti bene alla forma.


Ora fate uno strato di mozzarella, poi di piselli, poi ancora di mozzarella e chiudete con uno strato di riso. Calcolate che dovete chiedere con il coperchio il peperone.


Chiudere il peperone come in foto. Mettete i peperoni con la carta forno sulla placca e infornateli a 200° per mezz'ora circa. Verificatene la cottura quando la pellicina è lievemente abbrustolita in modo uniforme.


Sfornate il peperone e servitelo chiuso.


Ed ecco la sorpresa aprendolo.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  peperoni  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami